Ferrara, 7 settembre 2018 - C’è un nuovo caso di West Nile all’ospedale di Cona. Si tratta di una donna di 82 anni che, nelle scorse ore, ha manifestato complicazioni neurologiche. La donna si trova ora ricoverata nel reparto di neurologia in condizioni molto serie. Il bilancio del contagio nel Ferrarese è pesante. Nel complesso, nel 2018, la malattia ha fatto sei vittime, il conto regionale è di 10 morti. 

WEST NILE / 10 cose da sapere

3 - Gazze e corvi sono i veri portatori del virus

L'ultima vittima del virus killer è un uomo di 77 anni, di Biella, che ha contratto il virus durante le vacanze a Lido Nazioni. Ora si stanno studiando piani di disinfestazione straordinari per bloccare il prolifera di questo virus che nella maggiore parte dei casi ha decorso benigno. Ma su pazienti anziani e conpiti da gravi malattie antecedenti, può generare gravi complicanze. Inoltre, al momento, non esistono né vaccini né terapie specifiche.

LA SCHEDA / Sintomi e prevenzione

Cos'è