La manifestazione questa mattina a Bologna

Ferrara, 21 marzo 2021 - STIPENDI ARRETRATI, mensilità non pagate. Un disagio che, per i lavoratori del gruppo televisivo GTV - Telesanterno e Publivideo 2, che comprende anche Telestense, dura ormai da mesi. Da qui la decisione, ieri mattina, di indire uno sciopero davanti al palazzo della Regione, all’interno del quale è stato convocato un tavolo di salvaguardia occupazionale, su richiesta dei sindacati. L’impegno dell’assessore alle attività produttive, Palma Costi, è quello di «cercare di risolvere la situazione mettendo i lavoratori al centro».