HERA-2-POTABILIZZATORE-RAVENNA_WEB
HERA-2-POTABILIZZATORE-RAVENNA_WEB

FERRARA
IL DESTINO di Echosid passa dalla presa di coscienza di tutte le potenzialità della risorsa acqua da parte di un numero crescente di città italiane. Oggi tuttavia l’obiettivo primario nella lista dell’attuale amministratore delegato Fabrizio Rubini è «passare il testimone di un’azienda solida e credibile, essendo ormai prossimo al pensionamento, a un gruppo di persone giovani, pronte a investire le proprie energie per incrementare la crescita della società».

TESTIMONE che nel concreto si traduce in svariate collaborazioni e appalti in essere. «Oggi siamo al lavoro in provincia di Varese – continua Rubini –, vicino a Lecco e ad Abano Terme. Svolgiamo piccole commesse per conto di Hera e, progetto più ambizioso, dobbiamo costruire ex novo un depuratore a Pomarance, in provincia di Pisa».

LA VOLONTÀ di unire le collaudate capacità professionali di progettazione e costruzione per coordinare le diverse attività che concorrono alla realizzazione di un’entità organica quale può essere un impianto di depurazione come quello commissionato a Pomarance, sta alla base del passato, presente e futuro di Echosid, in Italia e forse anche oltreconfine.