Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

«Legalizzare la cannabis? Ferraresi ha fatto marcia indietro»

Pippo Civati attacca il sottosegretario alla Giustizia (di Ferrara). «Il ministro Fontana parla invece di tolleranza zero»

Ultimo aggiornamento il 9 luglio 2018 alle 19:29
Il sottosegretario alla giustizia Vittorio Ferraresi

Ferrara, 9 luglio 2018 - DROGA, il ministro Lorenzo Fontana promette «tolleranza zero». Tra le file del Movimento 5 Stelle il sottosegretario alla giustizia Vittorio Ferraresi deve dire addio alla sua battaglia per iniziare il percorso verso la legalizzazione della cannabis? Ad evidenziarlo è Giuseppe Civati, fondatore di Possibile. «Fontana – dice Civati – ha parlato di ‘tolleranza zero’, lasciando presagire il peggio anche sui piccoli passi in avanti fatti nella scorsa legislatura». «Sarebbe opportuno - aggiunge Civati - che i 5 Stelle dicessero qualcosa. Alcuni video sul web ci ricordano che sono passati poco più di quattro anni da quando il Movimento 5 Stelle, attraverso il deputato e attuale sottosegretario alla Giustizia Vittorio Ferraresi, indicava la necessità di legalizzare la cannabis, con la possibilità di coltivarla e addirittura di cederla gratuitamente fino a 5 grammi, per contrastare il proibizionismo». «Ora – conclude Civati – è cambiato tutto: i 5 Stelle sono a braccetto con chi vuole affossare qualsiasi regolamentazione sulla cannabis».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.