Laura Perelli
Laura Perelli

Ferrara, 8 ottobre 2018 - Tresigallo, Formignana, Ro, Berra addio. Ha vinto il sì, dunque la fusione. E se Ro e Berra saranno Riva del Po, Tresigallo e Formignana il nome non l’hanno ancora ufficializzato anche se il più papabile sembra essere Tresignana. L’affluenza dei votanti tra Tresigallo e Formignana è stata del 37,5%. A Formignana hanno votato in 834, con il 57% sì. A Tresigallo, invece, i sì sono stati l’80%. A Ro, invece, il sì ha prevalso per 44 voti (51,6%), a Berra per 80 (53%). L’affluenza è stata del 35%.

LEGGI ANCHE Fusione Comuni 2018, vincono i no di Montecreto nonostante i sì di Lama

Grande la soddisfazione dei quattro sindaci, a partire da Eric Zaghini (Berra): "Ha prevalso Riva del Po. Le idee sono state chiare". Antonio Giannini, primo cittadino di Ro, invece: "Valsa la pena combattere per questa battaglia". Andrea Brancaleoni (Tresigallo) e Laura Perelli (Formignana), invece: "I cittadini hanno capito l’importanza di questa fusione". Ora la palla passa alla Regione per il via libera all’istituzione dei nuovi comuni.

LEGGI ANCHE Fusione Comuni 2018, pioggia di no a Malalbergo, Baricella, Castenaso e Granarolo