Il penalty fallito da Paloschi nel primo tempo pesa tantissimo (Foto Bp)
Il penalty fallito da Paloschi nel primo tempo pesa tantissimo (Foto Bp)

Ferrrara, 16 dicembre 2020 - La Spal non va oltre il pareggio a reti inviolate contro il Chievo, al termine di una gara pesantemente condizionata dagli episodi del primo tempo. I biancazzurri sbagliano un rigore con Paloschi e poi restano in 10 per l’espulsione di Strefezza. Nella ripresa resistono stringendo i denti in maniera gagliarda, ma non resta che accontentarsi di un punto che significa quarto posto a -3 dalla nuova capolista Empoli.

La partita è bloccata, ma nel cuore del primo tempo la Spal ha la grande occasione per spezzare l’equilibrio. Gigliotti gioca a pallavolo a pochi metri dalla porta, togliendo con una mano la palla dalla testa di Paloschi. Rigore netto, che l’arbitro Guida però concede soltanto su suggerimento dell’assistente Lombardi. Sul dischetto si presenta lo stesso Paloschi, la cui conclusione – potente ma a mezza altezza – viene respinta da Semper. È sempre Di Francesco il giocatore più propositivo: da una sua iniziativa sulla sinistra la palla arriva sui piedi di Murgia, che da posizione invitante calcia malissimo sprecando una buona occasione.

Dopo il rigore fallito da Paloschi, prima dell’intervallo la Spal si complica ulteriormente la vita. È Strefezza a combinarla grossa: già ammonito per un intervento falloso su Obi, il brasiliano affonda il tackle nei pressi del vertice dell’area di rigore ancora sul nigeriano. Il secondo cartellino giallo è inevitabile e i biancazzurri sono costretti a giocare tutta la ripresa in inferiorità numerica. 

Serie B, risultati e classifica in tempo reale

Il tabellino di Spal Chievo

Spal Chievo 0-0

SPAL (3-4-2-1): Thiam; Tomovic, Vicari, Sernicola; Strefezza, Missiroli, Murgia (34’ st Sa. Esposito), Sala; Castro (1’ st D’Alessandro), Di Francesco (28’ st Se. Esposito); Paloschi (1’ st Floccari). All. Marino 
CHIEVO (4-4-2): Semper; Mogos, Rigione, Gigliotti, Renzetti; Canotto (17’ st Ciciretti), Palmiero, Obi (11’ st De Luca), Garritano (31’ st Giaccherini); Margiotta (11’ st Di Noia), Djordjevic (31’ st Fabbro). All. Aglietti 
Arbitro: Guida di Torre Annunziata
Note: espulso Strefezza al 42’ pt. Ammoniti Obi, Tomovic, Canotto.