Firenze, 15 aprile 2018 -  Un punto di grinta. La Spal pareggia 0-0 a Firenze contro una viola lanciatissima. Senza il centrocampo titolare la Spal è costretta a lasciare le corde del gioco alla Viola. Semplici si affida all’organizzazione difensiva e agli strappi del solito Lazzari per provare a bucare la Fiorentina. La squadra di Pioli è in forma, ha gamba e argento vivo addosso e, nei fatti, mette la firma sul primo tempo sfiorando spesso il gol. Se la Spal regge lo deve a Meret, che abbassa la saracinesca su Chiesa e Saponara in più di una occasione, clamorosa quella al 40’.

Il primo tempo va in archivio con il solito caso rigore a sfavore dei biancazzurri. Al 9’ Felipe cade in area, per Orsato è rigore: fallo di Hugo. Ma il Var smentisce e la Spal resta a bocca asciutta. La Fiorentina domina il gioco e allo scadere della prima frazione sfiora il vantaggio. Chiesa inventa e Simeone in scivolata mette fuori, solo, a pochi centimetri dalla linea di porta.

La ripresa parte con il cambio obbligato in casa Spal: Mattiello sostituisce l’acciaccato Costa sulla corsia sinistra. E dopo pochi minuti spetta ad uno spento Floccari lasciare il posto a Paloschi. Si va a strappi, alle invenzioni di Chiesa prova a replicare Antenucci, ghiotto l’assist messo in mezzo al 12’. Eysseric e Falcinelli sono le mosse di mister Pioli per provare a piegare i ferraresi che, intanto, si sono sistemati con il 4-4-2 a geometria variabile. La Fiorentina tesse la tela e si divora i gol, uno dopo l’altro: con Eysseric al 23’ e poi con Biraghi al 32’.

Nel mezzo c’è una Spal che lotta, ringhia e tiene il punto provando a fare male. Velenosissima la punizione di Viviani al 35’. La Viola si mangia di tutto e dipiù, la Spal ringrazia e si porta a casa un punto prezioso e il settimo risultato utile consecutivo.

IL TABELLINO

FIORENTINA (3-5-1-1): Sportiello; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo; Chiesa, Benassi, Dabo, Veretout, Biraghi (35' st Gil Dias); Saponara (20' st Eysseric); Simeone (20' st Falcinelli). In panchina: Cerofolini, Dragowski, Olivera, Cristoforo, Hristov, Bruno Gaspar. Allenatore: Pioli. 
SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Everton Luiz, Viviani, Vitale, Costa (1' st Mattiello; 26' st Schiavon); Floccari (11' st Paloschi), Antenucci. In panchina: Gomis, Marchegiani, Bonazzoli, Konate', Vaisanen, Esposito, Salamon. Allenatore: Semplici. 
ARBITRO: Orsato di Schio 6. 
NOTE: giornata mite; terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Saponara, Everton Luiz, Vitale, Vitor Hugo. Angoli: 8-4 per la Fiorentina. Recupero: 2'; 3'.

Per rivivere tutte le azioni della partita clicca qui