Inter Spal 2-0 (Ansa)
Inter Spal 2-0 (Ansa)

Ferrara, 10 marzo 2019 - Dura poco più di un'ora il sogno della Spal di tornare imbattuta dal Meazza (foto). Finisce 2-0, come un anno fa, una gara che i biancazzurri giocano per contenere l'Inter, in parte riuscendoci. Per 45 minuti la Spal rischia pochissimo, San Siro mugugna e all'intervallo fischia i suoi beniamini, vicini al gol solo in un'occasione, poi annullata dal Var.

Nella ripresa la squadra di Spalletti prova a stringere i tempi, ma per 20 minuti sbatte contro il muro spallino, con Viviano inoperoso. L'episodio chiave accade al 21' della ripresa ed è Politano ad inventare una giocata di alto livello. Servito da Martinez nel cuore dell'area, la sua girata di sinistro è fulminea e non lascia il tempo a Viviano di intervenire: il tiro, deviato anche da Bonifazi, si insacca nell'angolino.

I biancazzurri accusano il colpo, non reagiscono e dopo dieci minuti arriva il colpo del ko, firmato Gagliardini. L'ex atalantino gira a rete un tiro di Soares, che diventa così un assist. E' la rete che chiude la contesa e lascia la Spal in una posizione complicata in zona salvezza, con la vittoria del Bologna che riduce a 2 i punti di vantaggio sulla terzultima.

Per rivivere il play by play del match clicca qui - Serie A, la classifica - Le partite di oggi

Il tabellino

INTER: Handanovic; Cedric, Miranda (46' Ranocchia), De Vrij, Dalbert; Gagliardini, Brozovic (42' Candreva); Politano (74' Borja Valero), Joao Mario, Asamoah; Lautaro. A disp.: Padelli, Keita Balde, D'Ambrosio, Skriniar, Perisic. All.: Luciano Spalletti.

SPAL: Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe (73' Paloschi); Valoti (62' Dickmann), Kurtic, Schiattarella, Missiroli, Fares; Floccari (83' Antenucci), Petagna. A disp.: Gomis, Fulignati, Poluzzi, Simic, Regini, Valdifiori, Costa, Jankovic. All.: Leonardo Semplici.

Arbitro: Calvarese.

RETI: 68' Politano, 78' Gagliardini

NOTE: ammoniti Gagliardini, Missiroli, Petagn, Valoti, Joao Mario, Felipe, Vicari. Spettatori 61.339.