Federico Viviani (foto BusinessPress)
Federico Viviani (foto BusinessPress)

Ferrara, 22 gennaio 2019 - Il Frosinone fa sul serio per Federico Viviani. Per il centrocampista della Spal, corteggiato da varie società ma mai veramente vicino all’addio, sembra essere arrivata la chiamata più concreta. Impossibile, al momento parlare di cifre: la società di via Copparo ha sempre avuto l’intenzione di monetizzare l’affare, ma non è escluso che il trasferimento del numero 77 potrebbe avvenire anche con la formula del prestito. Intanto, la querelle relativa a Manuel Lazzari – che partirà solo a giugno – si arricchisce di particolari. Il ds biancazzurro Vagnati è già alla ricerca del sostituto dell’esterno numero 29 e il nome in pole position, ora, è quello di Kingsley Ehizibue: il terzino tedesco naturalizzato olandese classe 92 in forza allo Zwolle è un obiettivo concreto tanto che, secondo il suo procuratore, la trattativa sarebbe già ad uno stadio avanzato. Lazzari oggetto del desiderio di molti club. E alla lista delle pretendenti, nelle ultime ore, si è aggiunta anche la Roma: il contatto preliminare tra la società capitolina e quella ferrarese è però servito solamente a confermare la valutazione del giocatore (non meno di 20 milioni) e l’incedibilità in questa sessione di mercato. Intanto, per il capitolo giovani, la Spal ha ufficializzato l’arrivo in prestito dal Legia Varsavia del centrale sedicenne polacco Patryk Peda. Dall’Atalanta, invece, è in fase di definizione l’arrivo dell’attaccante classe 2000 Lorenzo Babbi.

Matteo Langone