Nella foto, esultanza di Ervin Zukanovic e Krzysztof Piatek
Nella foto, esultanza di Ervin Zukanovic e Krzysztof Piatek

Ferrara, 14 gennaio 2019 - Mentre Semplici è alle prese con gli allenamenti decisivi in chiave derby, la dirigenza biancazzurra continua a muoversi sul mercato. In uscita, i nomi caldi sono due: Pasquale Schiattarella e Lorenco Simic. Sul centrocampista campano, vicinissimo al Frosinone, si è inserita anche l’Udinese: la concorrenza del club friuliano, al momento, non è però così agguerrita e Schiattarella pare essere ad un passo dalla squadra ciociara. Via anche Simic, destinazione Hajduk Spalato: per l’ok definitivo, però, serve l’approvazione della Sampdoria. Infine, in chiave uscite, dopo il Carpi, nelle ultime ore anche il Venezia si è interessato al giovane attaccante Gabriele Moncini. Fine settimana concitato, invece, per l’affare legato ad Alessandro Murgia: nelle mire della Spal da tempo, il centrocampista laziale è corteggiato però anche dall’Empoli, ad ora in pole per arruolarlo già nei prossimi giorni. Stallo, poi, anche per Ervin Zukanovic; la cessione del difensore oggi in forza al Genoa è frenata dallo stesso allenatore rossoblù Cesare Prandelli. L’idea di arrivare al giocatore bosniaco da parte di Vagnati rimane, comunque, viva, come attivo rimane l’interesse per il regista cagliaritano Luca Cigarini. Smentita, infine, l’indiscrezione di una possibile trattativa tra la Spal e l’Udinese per Kevin Lasagna: lo stesso attaccante della Nazionale ha ribadito di voler continuare a vestire la maglia bianconera.

Matteo Langone