Brescia-Spal, Rastelli
Brescia-Spal, Rastelli

Ferrara, 1 maggio 2021 - Non potendo interloquire coi giornalisti in trasferta a causa delle limitazioni imposte dal Covid, Massimo Rastelli non viene chiamato a rispondere di una formazione che per un’ora è parsa troppo dedita a seccare le fonti di gioco del Brescia - missione ampiamente fallita - e troppo poco a costruire una sua manovra. Si va così con le domande dall’interno dell’ufficio stampa della Spal. La notizia è che da ieri sera e sino al 10 maggio la squadra resterà in ritiro.

Cosa è successo, Rastelli? Non possiamo esser contenti nè del risultato né della prestazione. Sì, abbiamo fatto la partita creando anche tante occasioni, 3 o 4 nitide, ma siamo mancati nei momenti chiave della gara, nell’essere cattivi. All’inizio ad esempio su cinque corner le han prese tutte loro sino al gol;  poi, una volta riaperta la gara, volevo più determinazione nel cercare il 2-2 Siamo e sono con tutta la società molto molto amareggiati e per non perdere la chance di andare ai playoff andremo in ritiro sino al 10 maggio”.