Una partita in salita per la Spal (LaPresse)
Una partita in salita per la Spal (LaPresse)

Ferrara, 18 maggio 2019 - Tre palle inattive condannano la Spal sul campo dell’Udinese. Alla Dacia Arena, la squadra di Semplici si ritrova sotto 3-0 al 35’ del primo tempo in seguito alle reti di Samir e alla doppietta di Okaka. Nella ripresa, i biancazzurri escono dagli spogliatoi con un piglio diverso e nel giro di sei minuti riaprono la partita con Petagna e Valoti. Non basta però per rimettere in equilibrio l’incontro, perché il risultato non cambia più. Finisce 3-2 con qualche rammarico per un primo tempo troppo brutto per essere vero, condito da errori banali e un atteggiamento diverso da quello mostrato nelle ultime settimane.

false

La gara si sblocca al 5’ con un colpo di testa di Samir, pescato sul filo del fuorigioco da De Paul su punizione. Dopo la mezz’ora l’Udinese mette in ghiaccio il risultato con due incornate imperiose di Okaka, sempre imbeccato da De Paul. La Spal ritrova se stessa nel secondo tempo, rianimata da un gran gol di Petagna, a segno con un potente diagonale.

I biancazzurri cominciano a crederci e a mezz’ora dalla fine Valoti accorcia ulteriormente le distanze di testa su cross di Kurtic. Mister Semplici getta nella mischia Antenucci, Jankovic e Paloschi, ma l’assetto a trazione anteriore non basta per acciuffare il pareggio.

Clicca qui per rivivere la partita - Risultati e classifica live

Il tabelino

UDINESE-SPAL 3-2

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Mandragora, Sandro (D'Alessandro dal 16' pt), de Paul, Zeegelaar; Lasagna (Pussetto dal 16' st), Okaka (Teodorczyk dal 46' st). All. Tudor.  
SPAL (4-4-2): Gomis; Bonifazi, Cionek, Vicari (Jankovic dal 25' st), Fares; Lazzari, Valoti (Paloschi dal 33' st), Murgia, Kurtic; Floccari (Antenucci dal 18' st), Petagna. All. Semplici.  Arbitro: Fabbri di Ravenna.  

RETI: Samir (U) al 6', Okaka (U) al 33' e al 36' pt, Petagna (S) al 9', Valoti (S) al 15' st.  
Note: Ammoniti Vicari (S), Zeegeelar (U), Fares (S), Samir (U), Mandragora (U), Kurtic (S), Jankovic (S), De Paul (U).