Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Ferrara, casting per il film di Siani: è caccia alle comparse

Ieri e oggi, al cinema Santo Spirito di via della Resistenza, le selezioni per alcuni ruoli di 'Tramite amicizia'. "In un giorno si sono presentati in 400"

17 mag 2022
matteo langone
Spettacoli
CASTING SIANI
Casting a Ferrara per il film di Siani
CASTING SIANI
Casting a Ferrara per il film di Siani

Ferrara, 17 maggio 2022 - Il film ‘Tramite amicizia’ inizia a prendere forma. Il lungometraggio di Alessandro Siani, celebre attore e regista napoletano, che vedrà le riprese svolgersi in città nei prossimi mesi di giugno e luglio, ha compiuto il suo primo passo: in queste ore, infatti, sono state aperte le selezioni per alcuni ruoli da comparsa. Ieri dalle 10 alle 18 e oggi (medesimo orario), al cinema Santo Spirito di via della Resistenza, la produzione sta scegliendo i volti più adatti ad apparire nel film dell’attore napoletano. Solo ieri, da quanto si apprende, ai casting si sono presentate oltre quattrocento persone. "Sia giovani sia adulte – fanno sapere dal set – ma soprattutto molte da fuori città".

L’appello , dunque, è rivolto per lo più ai ferraresi, vogliosi di provare una nuova esperienza. Non serve, infatti, possedere un curriculum cinematografico di tutto rispetto: la produzione, infatti, sta cercando altri tipi di qualità. In particolare, sia per ruoli di comparse che di figurazioni speciali (in entrambi i casi è prevista una retribuzione economica) sono richieste "belle donne, ragazze eleganti, uomini distinti, ragazzi affascinanti, bambini e camerieri esperti".

Inoltre , la volontà è anche quella di assumere un gruppo di figuranti orientali. Per i candidati ferraresi, invece, è possibile portare anche una foto di un proprio cane, della propria bicicletta o macchina, in quanto le scene coinvolgeranno un po’ tutte queste tipologie di figure. Al netto del format online, per partecipare ai casting di oggi è possibile anche presentarsi direttamente nella sede di via della Resistenza: il provino, oltre allo scatto sul posto di alcune fotografie, consiste nell’esame di alcuni semplici movimenti fisici che dovranno poi essere ripetuti sul set.

Come detto, le scene ufficiali verranno poi girate tra l’inizio di giugno e la metà di luglio all’interno della nostra città: al momento, le location precise rimangono però top secret. Nonostante il riserbo, una decina di giorni fa lo stesso Siani ha incontrato il sindaco Alan Fabbri e ha svolto alcuni sopralluoghi all’interno del Teatro comunale Abbado (incontri suggellati da selfie e foto postate sui social, con valanghe di commenti).

Un indizio, più che concreto, di uno dei luoghi scelti dall’attore e regista partenopeo per l’ambientazione della sua ultima fatica cinematografica.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?