Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 mag 2022

Comacchiese a novanta minuti dal sogno

Alle 16.30 al ’Carli’ riceve il Fosso Ghiaia e con la vittoria salirebbe in Eccellenza dopo una grande stagione. Brividi per Centese e Casumaro

15 mag 2022
E’ stata una settimana nella quale abbiamo cercato di scaricare stress e delusione,. i. ragazzi sono consapevoli di aver sprecato una chance», dice Oscar Cavallari
E’ stata una settimana nella quale abbiamo cercato di scaricare stress e delusione,. i. ragazzi sono consapevoli di aver sprecato una chance», dice Oscar Cavallari
E’ stata una settimana nella quale abbiamo cercato di scaricare stress e delusione,. i. ragazzi sono consapevoli di aver sprecato una chance», dice Oscar Cavallari
E’ stata una settimana nella quale abbiamo cercato di scaricare stress e delusione,. i. ragazzi sono consapevoli di aver sprecato una chance», dice Oscar Cavallari
E’ stata una settimana nella quale abbiamo cercato di scaricare stress e delusione,. i. ragazzi sono consapevoli di aver sprecato una chance», dice Oscar Cavallari
E’ stata una settimana nella quale abbiamo cercato di scaricare stress e delusione,. i. ragazzi sono consapevoli di aver sprecato una chance», dice Oscar Cavallari

Secondo match point (ore 16.30) a disposizione per la Comacchiese, cui decisamente le cure termali a Fratta non hanno portato bene. I lagunari hanno però una seconda possibilità, oltre tutto giocando in casa davanti al proprio pubblico, con il Fosso Ghiaia. Ricordiamo che si gioca all’Ider Carli e non al Raibosola, che ospita un torneo importante a livello giovanile. "E’ stata una settimana nella quale abbiamo cercato di scaricare stress e delusione – racconto l’allenatore Oscar Cavallari –. I ragazzi sono consapevoli di aver sprecato la chance della promozione anticipata, c’è il rammarico per quel quarto d’ora di follia costato i tre punti. Non è il momento di piangerci addosso, ma ritrovare le energie e la determinazione che abbiamo mostrato in altri momenti importanti del campionato, come gli scontri diretti con Massa Lombarda e Reno. Dobbiamo mettere sul campo una rabbia positiva. Ci giochiamo una stagione, mi aspetto una grande spinta da parte dalla nostra gente". All’andata la Comacchiese vinse 2-0 a Fosso Ghiaia, con Neffati sugli scudi. Cavallari ha un unico assente, il terzino Albonetti, che si è stirato a Fratta. Occasione preziosa anche per il Mesola, che va a Faenza per giocarsi i play off. "Nello scontro diretto abbiamo a disposizione due risultati su tre – dice il presidente castellano Massimo Modena – Abbiamo un piccolo vantaggio sul Faenza che vogliamo preservare. All’andata vinse il Faenza di misura a Mesola, un risultato immeritato, deciso da un episodio". Mister Frasson lamenta l’indisponibilità di Pregnolato, l’attaccante più incisivo, autore di una tripletta domenica con il Castrocaro. La Portuense giocherà l’ultima partita di campionato a Migliarino, perché al "Bellini", così come nel "Raibosola", è in corso un torneo giovanile. Arriva la capolista e vincitrice del campionato con largo anticipo, quel Bentivoglio che all’andata spense le velleità rossonere di promozione. Contro i bolognesi Baiesi confermerà l’organico del turno precedente, senza l’attaccante Filippi, che ha salutato in anticipo la compagnia. E’ lotta per la salvezza per le due centesi. E’ quasi un testa-coda per i biancocelesti, che al "Bulgarelli" ricevono la capolista Nonantola. E’ una strada in salita: ha stravinto il campionato, ha 62 punti contro la miseria di 21 della Centese. "Non ha più niente da chiedere o da dimostrare – mette le mani avanti l’allenatore Ciro Di Ruocco – ma non verrà a Cento in gita, come si è visto nel 5-1 di domenica scorsa con l’Atletico. Veniamo da un’ottima prestazione a Polinago: approcciamo la partita con fiducia nei nostri mezzi, abbiamo la possibilità di centrare i playout". Può teoricamente ancora evitare la lotteria dei play out il Casumaro, in casa con il Cavezzo. Per la salvezza servono i tre punti e un risultato positivo su altri campi. Assenti Evali, Benini e Quaquarelli; rientra Frigieri.

Franco Vanini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?