Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
1 mag 2022

Copparese, l’andata dei playout con la Vadese Rizzati: "Ci crediamo"

1 mag 2022

Primo round dei play out oggi pomeriggio (si gioca con il nuovo orario: 16.30) a Copparo, dove al "Decimo Preziosa" i rossoblù si giocano la permanenza in categoria con la Vadese. Ricordiamo che la formula prevede uno spareggio nell’arco di due partite, la prima in casa della peggio classificata. Il vantaggio per la meglio classifica è che in caso di due pareggi, risultato confermato anche dagli eventuali supplementari della gara di ritorno, resta in Eccellenza la meglio classificata, senza disputare i calci di rigore. Ricordiamo che nell’altro play out si daranno battaglia San Felice e Anzolavino. Il bilancio in campionato è positivo per la Copparese, che ha vinto sull’Appennino bolognese pochi mesi fa, mentre proprio domenica scorsa dalla sfida è scaturito un pareggio. All’andata fu la prima vittoria dall’avvento di Ruggero Ricci, ma va sottolineato che i bolognesi non avevano ancora completato la campagna di rafforzamento. In classifica la Vadese ha chiuso il campionato con 6 punti di vantaggio, ma non toglie nulla all’impresa della Copparese: aveva un piede e mezzo nella categoria inferiore, una serie brillante di risultati utili consecutivi ha riaperto i giochi per la salvezza. "Dobbiamo vincere almeno una partita – afferma il direttore sportivo Massimiliano Rizzati – non dobbiamo fare tanti calcoli. In questa settimana ci siamo allenati con scrupolo, il morale è altissimo, tutti siamo consapevoli dell’importanza della posta in palio e anche dell’ottimo periodo di forma. Ci sono le condizioni per confermarci: giochiamo in casa, davanti ai nostri tifosi, dai quali ci aspettiamo un incoraggiamento incessante. L’infermeria si è svuotata: a parte il lungodegente Maghini, abbiamo anche recuperato tutti, anche Igboeli, che ha giocato solo nell’ultimo quarto d’ora domenica scorsa". Domenica scorsa la Copparese aveva disputato un ottimo primo tempo, chiuso meritatamente in vantaggio, nella ripresa la Vadese aveva rimontato su rigore. "Dovremo ripeterci sui livelli del primo tempo e mantenere alta la concentrazione, senza farsi prendere dalla paura. Ce la possiamo giocare, crediamo molto nelle nostre potenzialità, soprattutto in virtù degli ultimi risultati positivi. La squadra è in salute, ha evidenziato una crescita costante nel periodo caldo del campionato".

Franco Vanini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?