Quotidiano Nazionale logo
17 gen 2022

Cuore Spal, Da Riva acciuffa il pari nel finale

Col Benevento gara a lungo sofferta, dopo l’iniziale svantaggio e il rischio di affondare. Ma l’undici di Venturato ha il merito di non mollare

Un colpo da biliardo di Da Riva a tre minuti dalla fine regala alla Spal il pareggio col Benevento, interrompendo finalmente la striscia di quattro sconfitte casalinghe consecutive che aveva contraddistinto gli ultimi mesi del 2021. Comincia quindi con un risultato positivo l’avventura di mister Venturato sulla panchina biancazzurra, anche se va detto che i sanniti devono recitare il mea culpa per aver sprecato una serie di ghiotte occasioni per chiudere i conti. Il nuovo allenatore rilancia Thiam tra i pali, Tripaldelli sulla fascia sinistra e Mora in linea mediana, gettando subito nella mischia l’ultimo arrivato Finotto in tandem con Colombo. Sull’altro fronte, Caserta lascia inizialmente in panchina gli ultimi acquisti Farias e Forte, confermando in blocco la formazione che giovedì scorso ha messo ko il Monza nel recupero della diciottesima giornata. La prima occasione è del Benevento, con Letizia che vince il duello aereo con Tripaldelli e innesca Moncini che da ottima posizione sciupa tutto calciando a lato. I sanniti insistono, con un tiro-cross di Insigne sugli sviluppi di un corner che costringe Thiam a smanacciare in corner. La Spal fatica a reagire, ma al 14’ ha una grande chance per passare in vantaggio: una palla filtrante di Tripaldelli finisce sui piedi di Da Riva, che si fa ipnotizzare da Paleari calciando debolmente. Passato lo spavento, il Benevento torna a prendere il comando delle operazioni, e a metà del primo tempo sblocca il risultato con una perfetta ripartenza. Moncini serve Acampora, che mette al centro dell’area per Tello che fulmina Thiam sfruttando il velo di Moncini. Le Streghe continuano a spingere sull’acceleratore, e prima della mezz’ora sfiorano il raddoppio con un tiro terrificante di Acampora dal limite dell’area che si stampa sul palo. La Spal è alle corde e rischia più volte di andare al tappeto, con Vicari che ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?