Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Cus Salvi, tre formazioni giovanili approdano al tabellone finale regionale

17 mag 2022
I tecnici De Luca e Ghidoni con alcuni atleti del Cus Ferrara
I tecnici De Luca e Ghidoni con alcuni atleti del Cus Ferrara
I tecnici De Luca e Ghidoni con alcuni atleti del Cus Ferrara
I tecnici De Luca e Ghidoni con alcuni atleti del Cus Ferrara
I tecnici De Luca e Ghidoni con alcuni atleti del Cus Ferrara
I tecnici De Luca e Ghidoni con alcuni atleti del Cus Ferrara

Cinque finali disputate, con il passaggio al tabellone ad eliminazione diretta regionale di tre formazioni, sono il bilancio del Cus Ferrara Salvi nell’ultima giornata della seconda fase a gironi dei campionati giovanili a squadre di tennis. L’Under 14 ha passato il turno sconfiggendo 3-0 il quotato Tennis Modena, con buone prestazioni di Andrea Cogo e Mattia Occhiali, capaci di non perdere neppure una partita in tutta la competizione fin qui disputata. Sorteggio prossimo turno nel tabellone finale, in casa contro il Tennis Ippodromo Cesena. Vittoria 3-0 anche per le ragazze Under 16 contro il Circolo Casalboni di Sant’Arcangelo di Romagna. Elena Ravani e Martina Ronconi le giovani protagoniste che sono state poi sorteggiate per il prossimo turno in trasferta contro il Cast San Marino, in un incontro valevole per i quarti di finale. Infine l’Under 16 Maschile - squadra composta dai nati nel 2006 Paolo Cavagna e Federico Lambertini - si è qualificata come prima del girone, grazie al 3-0 ottenuto in trasferta al Country Club di Castenaso. Prossimo impegno in tabellone contro il Tennis Fidenza. Sconfitta invece per l’altra formazione Under 16 Maschile, composta dai 2007 Giulio Malaguti e Giorgio Ruggeri, ad opera del Circolo Tennis Faenza per 3-0 e per loro il secondo posto non è bastato per l’accesso alla fase successiva. Niente da fare anche per i più giovani dell’Under 12 Leonardo e Tommaso Aguiari, Emanuele Cusi e Andrea Picariello usciti sconfitti 3-0 dalla finale del proprio girone contro i più esperti coetanei del Circolo La Meridiana di Modena.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?