Football Americano. Le Aquile battono Torino e strappano il pass per la semifinale

Nel prossimo fine settimana la trasferta di Brescia deciderà chi approderà alla finalissima di luglio

Le Aquile battono Torino e strappano il pass per la semifinale

Le Aquile battono Torino e strappano il pass per la semifinale

Strappano il biglietto per la semifinale del campionato di IFL 2 le Aquile Ferrara, al termine di una partita contro i Reapers Torino mai stata in discussione e che ha visto gli estensi imporsi per 28-0 con un attacco che pur in difficoltà per le assenze, ha saputo sfoderare diverse ottime prestazioni ed una difesa che ha giocato in maniera pressoché perfetta lasciando a zero punti gli avversari per la prima volta in campionato. Partenza a tutto gas per le Aquile che al kickoff degli ospiti rispondono con un perfetto ritorno di Cerullo che arriva fino a ridosso dell’end zone torinese con il runningbackCappellini che dopo due azioni va a segno su corsa per il 6 a 0 a cui Romagnoli aggiunge il punto addizionale del 7 a 0. Non muove palla l’attacco dei Reapers ed è costretto al punt così come le Aquile nel drive successivo ma sul nuovo attacco torinese è Bindini ad intercettare l’ovale sulle 36 yards dei Reapers e poi una buona di corsa di Franco ed un fallo degli ospiti portano di nuovo l’offense estense nella red zone dei Reapers. Il pass di Scaglia arriva poco fuori misura ma il tentativo di intercetto dei Reapers lascia viva la palla in aria ed è il ricevitore estense Gardinale ad approfittarne recuperando l’ovale e andando a segno per il 13 a 0 a cui puntuale Romagnoli aggiunge il calcio di trasformazione. Ci riprovano i Reapers sul finire del primo quarto ma un bell’intervento della difesa estense prima con Neodo e poi con Mazzoni spegne ogni velleità degli ospiti costringendoli ad un nuovo punt. Nel 2° quarto perdono un’occasione preziosa per portarsi avanti le Aquile, con Gardinale e Capitozzo che non riescono a trattenere l’ovale in end zone e con Romagnoli che sbaglia il successivo tentativo di field goal e senza ulteriori scossoni si va al riposo sul 14 a 0. Sul 21 a 0 dopo il calcio di trasformazione di Romagnoli il divario è diventato incolmabile per gli ospiti, che pure riprovano a farsi sotto ma è la difesa estense a chiudere in bellezza con Neodo che intercetta la palla lanciata dal quarterback ospite e riporta l’ovale direttamente in end zone per il rotondo 28 a 0 che chiude l’incontro. Festa in campo per le Aquile al fischio finale, con gli estensi che per il 2° anno consecutivo approdano in semifinale, attesi dai Bengals Brescia il prossimo weekend in una trasferta che vale l’accesso alla finalissima di luglio.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su