Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 giu 2022

Gazzoli: "Stadio e centro Fabbri, stiamo lavorando"

Il dg a Pontelagoscuro: "Gradinata e curva Est sono aree da sfruttare"

16 giu 2022
Gazzoli e Catellani hanno affrontato diversi temi sul palco di Pontelagoscuro
Gazzoli e Catellani hanno affrontato diversi temi sul palco di Pontelagoscuro
Gazzoli e Catellani hanno affrontato diversi temi sul palco di Pontelagoscuro
Gazzoli e Catellani hanno affrontato diversi temi sul palco di Pontelagoscuro
Gazzoli e Catellani hanno affrontato diversi temi sul palco di Pontelagoscuro
Gazzoli e Catellani hanno affrontato diversi temi sul palco di Pontelagoscuro

Il direttore tecnico Lupo è stato costretto a dare forfait per motivi personali, ma la serata a tinte biancazzurre organizzata a Pontelagoscuro ha fornito comunque diversi spunti interessanti. La presenza di Andrea Gazzoli, intervistato assieme ad Andrea Catellani da Alessandro Orlandin e Leonardo Biscuola de LoSpallino.com ha infatti dato la possibilità di approfondire alcuni temi che stanno particolarmente a cuore ai tifosi della Spal. "Presto depositeremo il bilancio del 2021 – ha spiegato il direttore generale, fresco di prolungamento del contratto fino al 2025 –, e dopo aver investito tanto la scorsa stagione continueremo certamente a farlo. L’obiettivo principale è sempre quello di conservare la categoria, però è chiaro che vogliamo allestire una rosa competitiva. In serie B non sempre chi spende di più fa meglio, e lo abbiamo visto sulla nostra pelle nella stagione 2020-21. Dal punto di vista economico, dobbiamo effettuare investimenti mirati all’insegna della sostenibilità. Per quanto riguarda le infrastrutture, confesso che sono sempre state un mio pallino. Grazie al grande lavoro compiuto in sinergia col Comune di Ferrara, in quattro anni abbiamo investito la bellezza di 20 milioni di euro. Stiamo progettando la riqualificazione del centro sportivo, mentre allo stadio vorremmo sfruttare le aree sotto la gradinata e la curva Est. Intervenire sulla tribuna è più complesso, ma valuteremo cosa fare, così come stiamo ragionando sulla realizzazione del museo della Spal. La campagna abbonamenti? Ci siamo confrontati coi tifosi e ci saranno novità (la presentazione è in programma oggi alle 12, ndr). Sull’addio di figure storiche invece è normale che rivoluzionando proprietà, area tecnica e allenatore ci siano dei cambiamenti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?