Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Hurly Burly passa di misura, poker del ’Divino’

Calcio a 5 Opes: l’andata dei quarti di finale playoff. Contro la Termogas, dopo un primo tempo equilibrato, il College allunga e vince 6-2

Foto di squadra dell’Agriturismo Ca’ Laura, che. sconfigge 6-4 l’Autofficina Lodi
Foto di squadra dell’Agriturismo Ca’ Laura, che. sconfigge 6-4 l’Autofficina Lodi
Foto di squadra dell’Agriturismo Ca’ Laura, che. sconfigge 6-4 l’Autofficina Lodi

Iniziati i playoff con l’andata dei quarti di finale. Nei playoffscudetto l’Hurly Burly vince di misura contro Exera: Bussolari fa 2-0 con una doppietta nel primo tempo, poi Sisti e Audino allungano sul 4-1 nella ripresa; Exera, però, tiene vivo il discorso qualificazione grazie alla doppietta di Faggioli che fissa il risultato sul 3-4. Dall’altra parte del Tabellone bene il Ristorantino Sidun, che contro Am Auto si porta sul 4-0, chiude il primo tempo sul 5-1 prima del definitivo +3 sul 7-4. Per il Sidun tripletta per Di Mauro, a segno anche con 1 rete a testa Fdaoui, Sorgente, Spada e Crocco. Il Divino 3.0 batte 4-3 il Francolino, 4-4 tra Eurowash e Bar Nives. Vantaggio Eurowash con Baroni su schema da punizione; poi il Bar Nives raggiunge il pari con Ivanciuc. Ancora Eurowash avanti con Zamboni e pareggio Bar Nives con Sosnovschi prima dell’intervallo. Nella ripresa il leitmotiv è sempre Bar Nives manovriero e sprecone e Eurowash che si difende e lotta su ogni pallone: Bar Nives avanti 3-2 con Ivanciuc e successivo 3-3 di Baroni e poi ancora avanti il Bar Nives con Mocanu e pareggio dall’Eurowash con tiro libero finale di Da Ronche. Il Divino 3.0 si aggrappa alle giocate di Lenzi: a segno per l’1-0, poi pareggiato nel primo tempo da Bertoncelli, nel 2-1 e nel gol del definitivo 4-3 a tu per tu con il portiere a 2 secondi dalla fine, il gol del parziale 3-1 del Divino porta la firma di Moraru. Il Francolino aveva impattato il match sul 3-3 grazie ai fratelli Serafini, prima Andrea e poi Matteo con una cavalcata imprendibile in velocità coast to coast; a 4’ dal termine con un’azione simile Bertoncelli si era costruito l’occasione del possibile gol del vantaggio, ma era stato fermato da Marzocchi in uscita bassa con ottima copertura della porta.

Nei playoff di Serie A Aqua e Salute in vantaggio con un tiro a giro di Tassi al minuto 8. Al 17’ Conti viene agganciato in area dal portiere Campi, Gargallo si fa respingere il rigore ma è il più lesto a ribadire in rete per l’1-1 della Baracca. A 2’ dalla fine della prima frazione, De Marchi si libera dal limite dell’area e scarica in porta il gol del 2-1 con cui la Baracca va al riposo. Nella ripresa Negri si carica sulle spalle l’attacco dell’Aqua e Salute: prima serve dalla destra un assist al bacio che Tartarini trasforma nel 2-2, e poi firma in personal il 3-2 con un destro imparabile. Dopo la rete del vantaggio di Maestri per il Caleffi Group, il Giustospirito va a segno 3 volte e sempre su azione da calcio d’angolo, doppietta di Capatti e gol di Brunelli. Nella ripresa ancora Maestri tenta di riaprire il match, ma arrivano il 4-2 di Brunelli su punizione e il 5-2 finale di Capatti su ripartenza. Nell’ultimo quarto di finale in programma, il Dc Spedizioni in 14 minuti si porta sul 4-0 a segno nell’ordine: Squarzoni, Contestabile, Zullo e ancora Squarzoni. Gli Asini Bradi sembrano ad un passo dal crollo, invece, complice un evidente rilassamento del Dc Spedizioni, assumono il controllo del gioco e vanno a bersaglio con Cavicchi, 2 volte Caselli e Biondi, portandosi sul 4-4. Mister Melloni è costretto a chiedere time out per il Dc Spedizioni, e se ne vedono i frutti: Zullo e Squarzoni firmano il 6-4, ma nel finale Collati segna con un diagonale di destro il 5-6, finisce così. Contro la Termogas, dopo un primo tempo equilibrato, chiuso sul 2-1, il College allunga sul 4-1 e vince 6-2, tripletta di Pizzi, doppietta di Mantovani e gol di Bersanetti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?