Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 mag 2022

Il Codifiume vola in Prima Ostellatese ko a sorpresa

I playoff di Seconda categoria: finisce 3-1, un trionfo per i ragazzi di Buriani

30 mag 2022
L’esultanza della formazione del Codifiume a fine partita
L’esultanza della formazione del Codifiume a fine partita
L’esultanza della formazione del Codifiume a fine partita
L’esultanza della formazione del Codifiume a fine partita
L’esultanza della formazione del Codifiume a fine partita
L’esultanza della formazione del Codifiume a fine partita

ostellatese

1

codifiume

3

OSTELLATESE: Balestra, Mattioli (87’ Parfene), Aguiari, Feletti, Gallerani, Colombani, Maestri (80’ D’Amico), Bisi (75’ Natali), Marzola (60’ Trapella), Fratti, Rolfini. All. Fabbri. A disp. Droghetti, Bassi, Brina, Cristofori, Polastri.

S.M. CODIFIUME: Romagnoli, Lodi, Bergamini, Villa, Suggi, Garouj (72’ Ouala), Cannino, Baldo, Stigliano, Fara (66’ Giarratano), Benazzi. All. Buriani. A disp. Idra, Passarini, Keci, De Cantis, Fkihane, Harmouch, Tricomi.

Arbitro: Finotti da Ferrara.

Reti: 6’ Stigliano, 38’ Fara, 42’ Marzola, 80’ Stigliano.

Il Santa Maria Codifiume vola in Prima Categoria. È questo il verdetto della finale playoff che ha visto l’undici guidato da mister Daniele Buriani imporsi per tre reti a una sui gialloblù, dinanzi ad un pubblico delle grandi occasioni, con i tifosi di ambedue le squadre che non hanno smesso un attimo di incitare i rispettivi beniamini. Le due contendenti non si sono certo risparmiate. Al 1’ sono stati i padroni di casa ad avere la prima occasione da rete con Rolfini, la cui conclusione è stata salvata nei pressi della linea di porta dalla difesa rossoblù. Ma al 6’ è stato Stigliano a sfruttare l’opportunità capitatagli sui piedi e ad insaccare per lo 0-1. L’Ostellatese ha subito cercato di reagire, faticando però a trovare spazi nella retroguardia ospite. Al 35’, sulla punizione di Fratti, Marzola ha insaccato di testa, ma il gol è stato annullato per fuorigioco. Forse nel momento migliore dei gialloblù, è stato il Codifiume a trovare il raddoppio con una conclusione da fuori area di Fara che è andata ad insaccarsi sotto l’incrocio dei pari. L’Ostellatese, però, non ha alzato bandiera bianca e al 42’ è riuscita ad accorciare le distanze, con bomber Marzola, che in mischia ha sfruttato al meglio l’assist di Bisi, spedendo la sfera alle spalle di Romagnoli. Nella ripresa, i locali hanno cercato in tutti i modi il pareggio, ma al 35’, sul cross di Benazzi, Stigliano ha trovato il colpo vincente che, di fatto, ha avvicinato i rossoblù al sospirato traguardo. Gli ultimi assalti del reparto avanzato dell’Ostellatese non sono stati sufficienti per riaccendere le speranze dei padroni di casa. Al triplice fischio finale dell’arbitro Finotti, arrivato dopo quattro intensissimi minuti di recupero, sono scattati i festeggiamenti del Santa Maria Codifiume, tra abbracci, canti di gioia, e l’immancabile corsa sotto la parte di tribuna occupata dai tifosi rossoblù. Una grande festa, che ha visto tra i più emozionati mister Buriani.

Valerio Franzoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?