Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 ago 2022

"Il mio sogno? Giocare una tappa dello Slam"

Il tennista ferrarese Carlo Alberto Caniato racconta il suo momento d’oro: "Ho esordito nell’Atp, ma la strada del professionismo è lunga"

2 ago 2022

Nell’unico giorno di riposo dopo le due settimane di tornei disputati in Austria e Germania. Carlo Alberto Caniato è nella sua Ferrara. Nato e cresciuto tennisticamente al Cus Ferrara attraverso la guida del maestro Ferdinando De Luca per la bellezza di circa 10 anni, vestendo la maglia azzurra in Coppa Europa U12, al Roland Garros di Parigi da U13, diventando campione italiano di doppio U16, ed attualmente facente parte del progetto Italia per i ragazzi più promettenti over 16 del panorama nazionale, andando regolarmente a svolgere degli stage presso il Centro tecnico di Tirrenia. Adesso Carlo è seguito dalla mano esperta e competente del Tecnico Nazionale Omar Urbinati, già inserito nel suo progetto di lavoro degli ultimi quattro anni, coadiuvato dal Tecnico Alberto Casadei, che è anche la persona preposta ad accompagnarlo nei tornei in giro per il mondo. Proviamo a tracciare un primo bilancio della stagione in corso? "Dopo un avvio difficile dovuto al doversi ambientare e assimilare i ritmi diversi delle giornate di allenamento, ho trovato i ritmi giusti e la condizione migliore in questi ultimi tre mesi, così da vincere il primo ITF mondiale u18 in singolare nella tappa in Tunisia ed il primo successo di doppio in Germania, con la finale anche in singolare. Ho avuto anche modo di esordire nel circuito maggiore ATP in due challenger svolti proprio nel mio circolo e vincere un turno di qualificazione in un futures ATP. Presa fiducia coltivo la speranza di continuare a giocare bene nel proseguo dell’estate". Cosa ti ha portato in più questa esperienza a Forlì? Dove ti senti migliorato? "L’opportunità di allenarmi in maniera dettagliata sotto tutti i punti di vista, tecnico, fisico e mentale è senzandubbio la cosa in più. Avendo molto più tempo da dedicare al tennis, sono andato a lavorare con il mio staff su diversi aspetti fondamentali ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?