Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
23 mag 2022

In 350 al ’Città di Cona’ Vincono Maydouby e Pierli

Sono loro i protagonisti maschile e femminile della storica manifestazio organizzata da Fabio Nava e tornata ieri mattina dopo tre anni di assenza

23 mag 2022

Al ‘Città di Cona’ vittorie tra gli assoluti di Maydouby e Pierli. Si è tenuto ieri mattina lo storico evento podistico giunto alla quarantaseiesima edizione, una delle classiche del podismo ferrarese, organizzata dalla Folgore Cona del presidente storico Fabio Nava, patrocinato dal Comune di Ferrara e Uisp comitato di Ferrara. Il ritrovo per tutti gli iscritti è stato in via Comacchio nel piazzale antistante all’Arci Cona, un evento sportivo che ritorna dopo l’ultima edizione del 2019, poi non svolta per due anni per lo stop forzato dettato dall’emergenza epidemiologica. Un appuntamento che ha visto al via complessivamente circa 350 partecipanti tra atleti competitivi e ludico motoria, risultato che soddisfa lo staff organizzatore.

Nel programma di giornata i primi a partire sono stati quelli delle categorie giovanili con la mini podistica di 1,2 km, che hanno percorso lungo la via Comacchio per il centro di Cona. Al termine è stata la volta della prima competitiva assoluta sulla distanza dei 5 km.

Ai nastri di partenza la categoria femminile e i veterani. Tra le donne una gara molto combattuta che ha visto contendersi la vittoria finale Fiorenza Pierli e Caterina Mangolini. Anche tra i veterani bella gara dominata da Paolo Toscano. È stata poi la volta della partenza riservata alla gara più attesa, la competitiva maschile, categoria seniores e amatori, che ha visto gli atleti sfidarsi sulla distanza dei 10 km, ovvero due giri da 5km. Una cronaca della gara che ha visto fin dai primi 5km delinearsi con gli atleti più attesi, tra questi il marocchino Azeddime Maydouby, che ha controllato per tutti i due giri. Il percorso è rimasto quello collaudato negli anni, completamente in piano, che permette agli atleti di ricercare record personali su ognuna delle distanze proposte. Partenza da Cona sulla via Comacchio raggiungendo Cocomaro di Cona, poi svolta per via della ginestra a Cocomaro di Focomorto, via Trigaboli e raggiungere l’arrivo a Cona. Spazio poi per le premiazioni svolte alla presenza del presidente dell’atletica Folgore, Fabio Nava. Tra le donne il podio assoluto finale ha visto la vittoria dell’atleta emiliana Fiorenza Pierli (Corradini) con il tempo di 17’27, precedendo a breve distanza la basso ferrarese Caterina Mangolini (atletica delta ferrarese) 17’51 e terza Rosa Alfieri (Cus Parma) 18’19.

Sulla medesima distanza di 5 km vittoria tra la categoria veterani di Paolo Toscano (virtus Este) 18’44, sul podio Agostino Libanori (Salcus Santa Maria Maddalena) 19’14 e Ferdinando Ramani (atletica Bastia) 19’30. Il podio assoluti maschili sulla distanza dei 10 km, vittoria in solitaria del giovane nazionale marocchino Azeddime Maydouby (Circolo Minerva) 32’17, secondo Marco Fiorini (atletica Castenaso) 33’04 e Arturo Ginosa (atletica Lolli auto) 33’14.

La classifica delle società più numerose è stata vinta da Corriferrara, precedendo Quadrilatero Ferrara, Ferrariola, Salcus Santa Maria Maddalena, Invicta Copparo, Reno Runners, Faro Formignana, Polispostiva Centese e Lughesina.

Mario Tosatti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?