Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 lug 2022
5 lug 2022

La Spal al raduno con un Maistro in più

Ieri al Centro di via Copparo si è presentato anche il centrocampista polesano ex Ascoli, che ha firmato. Pressing su Eiting e Van Weert

5 lug 2022

Manca ancora l’ufficialità, ma Fabio Maistro è a tutti gli effetti un giocatore della Spal. Il centrocampista di Porto Tolle ieri mattina si è presentato al centro sportivo Gibì Fabbri, dove assieme alla dirigenza biancazzurra ha trovato l’intesa totale per il suo trasferimento a titolo definitivo dalla Lazio e la firma che permetterà al jolly proveniente dall’Ascoli di aggregarsi al gruppo di mister Venturato. Il direttore tecnico Lupo ora sta concentrando le proprie energie per portare in biancazzurro Carel Eiting e Tom van Weert, due giocatori che garantirebbero alla Spal qualità e gol dalla cintola in su. Ma a che punto sono le trattative per i due olandesi? Dalle parti di via Copparo filtra un certo ottimismo, però le operazioni non possono ancora considerarsi concluse positivamente. Ci sono alcuni ostacoli da superare soprattutto per Eiting, col quale si sta ragionando su alcuni aspetti contrattuali. È evidente però che lo status di svincolato rende la mezz’ala cresciuta nell’Ajax estremamente appetibile sul mercato, tanto che diverse società si stanno facendo sotto cercando di assicurarsi il suo cartellino.

La Spal è in pole position e punta fortissimo su di lui, ma la fumata bianca non è scontata. La trattativa per van Weert si sta sviluppando su binari diversi, nel senso che la punta classe 1990 ha già dato la propria disponibilità al trasferimento a Ferrara. A differenza di Eiting però è sotto contratto col Volos, che non intende lasciarlo partire a costo zero. Il club biancazzurro quindi sta trattando ad oltranza con quello greco per trovare un accordo: salvo imprevisti, alla fine l’affare si farà. Resta momentaneamente in stand-by l’ingaggio di Matteo Arena, il difensore centrale del Monopoli che la Spal ha prenotato da tempo. A causa di problemi interni al club pugliese l’operazione è stata congelata, ma il passaggio del giocatore in biancazzurro non dovrebbe essere in discussione. Si sta invece rivelando più complicata del previsto la strada che porta alla cessione di Francesco Vicari. L’ex capitano – escluso dalla lista dei convocati da mister Venturato – è stuzzicato dalla proposta del Bari. Ma c’è un’altra matricola che si è inserita nella trattativa con l’obiettivo di strappare il difensore centrale alla concorrenza. Si tratta del Palermo, che al momento però – esattamente come il Bari – non ha presentato alla Spal un’offerta considerata sufficiente. Alberto Pomini ha rinnovato il contratto fino al 30 giugno 2023, quindi resterà in gruppo nei panni di terzo portiere alle spalle di Demba Thiam ed Enrico Alfonso. Infine, la Spal ha ufficialmente affidato l’incarico di allenatore della Primavera a Vito Grieco, reduce da due ottime stagioni al Lecce nelle quali prima ha conquistato la promozione in Primavera 1 e poi ha ottenuto la salvezza.

Stefano Manfredini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?