L’evento di beneficenza allo stadio. ’In gol con il cuore’, un pomeriggio speciale ieri al Mazza

Il torneo intitolato ad Alfredo Corallini, storico presidente dell’Acli San Luca mancato pochi mesi fa, con istituzioni e associazioni

’In gol con il cuore’, un pomeriggio speciale ieri al Mazza

’In gol con il cuore’, un pomeriggio speciale ieri al Mazza

Il "Mazza" ha ospitato ieri pomeriggio il quadrangolare benefico "In goal con il cuore" intitolato ad Alfredo Corallini, storico presidente dell’Acli San Luca mancato pochi mesi fa. All’evento, che ha goduto del patrocinio istituzionale della Prefettura, della Provincia, del Comune di Ferrara, della Camera di Commercio di Ferrara e Ravenna e del Coni, hanno partecipato le rappresentative della Nazionale Prefettizi, di ex calciatori della provincia, delle Contrade del Palio di Ferrara e dell’organizzazione di volontariato Associazione Giulia. L’incasso della manifestazione consentirà di acquistare otto defibrillatori nell’ambito del progetto "Ferrara città cardioprotetta", un’iniziativa frutto di un accordo siglato nei mesi scorsi tra l’amministrazione comunale e l’Azienda Usl di Ferrara, che punta a installare nel territorio ferrarese 25 postazioni in cui collocare altrettanti defibrillatori esterni semiautomatici ad uso pubblico. La manifestazione è iniziata alle 16 con un mini torneo della categoria "Pulcini" con le squadre di Spal, Pontelagoscuro, Dribbling e Acli San Luca. Alle 17 si è tenuta un’esibizione degli sbandieratori del Palio cittadino prima dello svolgimento del quadrangolare vero e proprio: in serata sui maxischermi del "Mazza" è stato proiettato l’esordio agli Europei dell’Italia contro l’Albania. L’evento è stato frutto di una collaborazione durata mesi tra alcune delle principali realtà sportive cittadine, su tutte Spal, Ferrara Basket e Palestra Ginnastica Ferrara. "Ci è venuto spontaneo dedicare la manifestazione ad Alfredo Corallini – le parole del prefetto Massimo Marchesiello -, che è stato un uomo di sport e ha fatto tanto per i giovani. L’incasso verrà interamente devoluto in beneficenza al progetto "Ferrara città cardioprotetta", di cui la nostra comunità ha estremamente bisogno".

j.c.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su