Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 giu 2022

Manfredini, Telloli e Cazzadore: quanti ritorni

20 giu 2022

C’è un cavallo di ritorno a Mesola, ma è un purosangue. In riva al Po si prospetta il ritorno di Fabio Cazzadore, una punta di classe e personalità. Avevo giocato a Mesola fino a 23 anni, poi aveva spiccato il volo per il Veneto, tra Adriese e Porto Viro, l’anno scorso era nel Pozzonovo, Eccellenza padovana. E’ una prima punta, ma potrebbe combinarsi assai bene con Bellemo. E’ figlio d’arte, il padre è stato dapprima attaccante e poi direttore sportivo.

Abita a Rovigo, ma si sta trasferendo nel Delta ferrarese e il Mesola ha approfittato dell’occasione. In uscita l’attaccante Mattia Corradin, che andrà a Scardovari, dove gioca il fratello Mirco. Dal Delta del Po ci spostiamo nell’Alto ferrarese, dove il Casumaro ha messo a segno un colpo importante in attacco: adesso è ufficiale, torna in rossoblù dopo la parentesi al San Felice Alessandro Manfredini. L’anno scorso è andato in doppia cifra e le Lumache contano su di lui per dare maggiore incisività all’attacco, la principale criticità della squadra guidata da Punzetti nella scorsa stagione, tanto da costringere il Casumaro allo spareggio play out. Anche perché Federico Evali in estate sarà operato al legamento crociato e il campionato è compromesso ancor prima di cominciare; Ciarlantini lascia per ragioni familiari e Azzouzie è da valutare; confermati invece Vinci e Ruggiano. In uscita il centrocampista Battistella, che ha richieste dal Modenese e il difensore centrale Quaquarelli, che ha accettato la proposta della Centese. Da Masi Torello arriverà il fuoriquota Devid Faggioli, classe 2003. Il Consandolo ha preso il terzino Gaiani, l’anno scorso nel Fusignano ma è il ragazzo è di Boccaleone; in arrivo dal Massa Lombarda il centrocampista Giovannini, un giovane del 2004. In uscita il centrocampista Foschini e il terzino Bolognesi. Infine si profila il ritorno di Telloli (foto) alla Portuense, dopo l’ultima stagione a Copparo.

Franco Vanini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?