Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 mag 2022

Mesola travolgente, vittoria e 6 reti Così resta in corsa per i playoff

Il distacco dal Reno, sconfitto dal Faenza, è di soli 4 punti. Sarà decisiva l’ultima . giornata domenica prossima

9 mag 2022
Pregnolato mattatore con tre reti
Pregnolato mattatore con tre reti
Pregnolato mattatore con tre reti
Pregnolato mattatore con tre reti
Pregnolato mattatore con tre reti
Pregnolato mattatore con tre reti

mesola

6

castrocaro

0

: Guarnieri (74’ Perrone), Falvo, Merighi ( 69’ Mazzocchi), Zanella, Pittaluga, Perini, Casette, Cantelli, Boscolo (60’ Mirontsev), Pregnolato (69’ Rizzi) Crepaldi. All. Franzoso.

CASTROCARO: Valli, Fracchiolla, Fouad (57’ Paganini), Meskine Zakaria, Dene, Thiane, Fiorini (52 Meskine Mohamed), Mercuriali, Savorani (64’ Dimo), Rodi (74’ Ndiaye) , Sbaragli (57’ Ventura). All. Nicolosi

Arbitro: Cappello di Imola

Reti: 30’ 52’ 63’ Pregnolato, 55’ Boscolo, 71’ Rizzi, 91’ Mirontsev

Si congeda dal proprio pubblico, nell’ultima gara di campionato casalinga, con un punteggio tennistico il Mesola, in una gara che fino alla mezz’ora aveva visto l’allenatore Frasson sgolarsi dalla tribuna, in quanto squalificato, per incitare i suo. Poi il primo dei tre gol di Pregnolato la partita è cambiata, ed il Mesola ha mostrato il maggior tasso di classe rispetto all’avversario, tornando in corsa per i playoff. Al 30’, infatti è la rasoiata a mezz’aria di Prenognolato a sbloccare il risultato portando in vantaggio i padroni di casa, con un gol che gonfia la rete alle spalle di Valli. Potrebbe raddoppiare lo stesso Pregnolato, su passaggio di Boscolo, ma stavolta il piede non trova la giusta coordinazione. Ancora una buona occasione per Pregnolato dal limite dell’area, ma la mira non è buona ed il tiro esce di poco alla sinistra del palo di Valli. Quasi allo scadere del primo tempo Righi tenta il gol della domenica con un tiro in mezza girata ma la palla finisce lontana dalla porta. Palo di Pregnolato al 43’ che sancisce una superiorità del Mesola nella prima frazione di gioco. In apertura di primo tempo Boscolo non conclude una ghiotta occasione a pochi passi dal portiere. Il Mesola raddoppia ancora con Pregnolato che dopo una serie di tiri si trova nell’area piccola e deve solo appoggiare il pallone in rete. Cross di Pregnolato e segna Boscolo. Cross di Cantelli dalla bandierina e Pregnolato porta a quattro le reti per il Mesola. Ci pensa appena entrato Mazzocchi su intelligente e ficcante passaggio di Pittaluga a portare a cinque il bottino dei padroni di casa. All’88 Mirontsev fa tutto bene e dopo un precedente tiro debole e fuori specchio porta, chiude la gara col sesto gol.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?