Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
25 lug 2022
25 lug 2022

Opes, trionfa l’Autofficina Milani Nata Tum domina il tabellone B

Edizione agli archivi con la finale contro il Divino 3.0 che termina 9-4. Hurly Burly al terzo posto

25 lug 2022
ESTATE OPES Per l’Autofficina Milani un successo netto e mai realmente in discussione
ESTATE OPES Per l’Autofficina Milani un successo netto e mai realmente in discussione
ESTATE OPES Per l’Autofficina Milani un successo netto e mai realmente in discussione
ESTATE OPES Per l’Autofficina Milani un successo netto e mai realmente in discussione
ESTATE OPES Per l’Autofficina Milani un successo netto e mai realmente in discussione
ESTATE OPES Per l’Autofficina Milani un successo netto e mai realmente in discussione

Il plurisponsorizzato Bar NivesHotel Lucrezia BorgiaMagik PizzaAutofficina Milani vince la XIV° edizione del Torneo Estate Opes, 9-4 al Divino 3.0. Vantaggio Autofficina Milani con Mocanu e immediata risposta del Divino 3.0 che pareggia con Vandini. Occasioni da ambo le parti, ma l’Autofficina Milani, a differenza del Divino 3.0 le concretizza, segnano nell’ordine: Sosnovschi, Tcheuna, Antoniciuc su assist di Ivanciuc e capitan Alushi. Il Divino 3.0 reagisce con Gargallo su assist di Lupini a fine primo tempo e con l’azione personale di Nutini per il 3-5 ad inizio ripresa. Ancora Tcheuna allunga per il Bar Nives, gli risponde Barbari per il 4-6. Doppio miracolo del portiere Squarzoni dell’Autofficina Milani e Madhkour in ripartenza fa 7-4, è la rete che taglia le gambe al Divino 3.0. Nei minuti finali prodigioso salvataggio sulla linea di Vandini, ma la difesa del Divino capitola altre 2 volte: Tcheuna firma la sua personale tripletta e anche Hincu entra nel tabellino ben servito da Madkour, finisce 9-4. L’Hurly Burly si piazza al 3° posto, lo fa in virtù del successo sul Ristorante Garden: primo tempo equilibrato con il Garden che si porta avanti grazie al gol di Frignani; Mantovani e Audino ribaltano il risultato per l’Hurly Burly prima dell’intervallo; nella ripresa il Garden crolla ed è un monologo Hurly Burly, finisce 9-1 a segno con una doppietta ancora Audino e Mantovani e poi Bersanetti, Giammetta e il portiere Novelli.

Senza storia la finale del Tabellone B, troppo brutti gli Asini Bradi, il Nata Tum Gol Fc vince 10-0: cinque gol per Casoni e poker di Shammout, Pirani, il migliore dei suoi, autore anche di 2 assist, aveva aperto le marcature su punizione. Per gli Asini Bradi un solo tiro degno di nota verso la porta di Tartarini, peraltro fuori, di Guidetti al 21’ del primo tempo. Sul 3° gradino del podio il Francolino, in una partita dall’andamento incredibile: le doppiette di Saletti e Venturoli mandano al riposo l’Hotel Carlton sul 4-0, dopo il gol di Schiavina dell’1-4 in apertura di ripresa, Placido allunga sul 5-1. Il Francolino con Serafini e ancora Schiavina si porta sul 3-5, ma a 3’ dalla fine viene espulso per somma di ammonizioni Placido e l’Hotel Carlton rimane in 4 giocatori. Il Francolino in 3 minuti va a bersaglio con Serafini, Bianchi ed infine con Schiavina che completa la sua tripletta siglando il gol dell’incredibile sorpasso per il 6-5 finale.

Nel Tabellone C bella partita tra Oasi del Reno e Giglio: D’Onofrio segna una tripletta nel primo tempo che vale l’1-0, il 2-1 e il 3-3 al Giglio, prima frazione che si chiude appunto sul 3-3. L’Oasi del Reno aveva pareggiato con Di Gregorio e poi Finotti con una doppietta aveva portato i suoi sul 3-2. Nella ripresa Pavan e Calzolari per il 5-3 Oasi, ma prima Letizia con una doppietta impatta sul 5-5 e poi Nicastro timbra il gol vittoria per il Giglio. Primo successo dei Galaxticos, a spese del Tabacchi Levigazione Marmi. Primo tempo equilibrato, nella ripresa allungo dei Galaxticos che vanno a bersaglio prima con Grasso e poi 3 volte con Cornacchia, per il 7-3 finale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?