Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 giu 2022

Semifinale amara per l’under 14 del Cus

8 giu 2022

Semifinale amara per gli Under 14 del Cus Ferrara Salvi, sconfitti 2-0 dal circolo tennis Zavaglia di Ravenna, testa di serie numero uno in regione e tra le prime tre formazioni in Italia come valore dei giocatori in rosa.

Il responsabile tecnico Ferdinando De Luca ha schierato singolarista numero due il giovane Mattia Occhiali contro il classificato 3.2 Nicolò Satta, classe 2008 già semifinalista in alcune tappe del circuito internazionale di Tennis Europe, che non ha lasciato scampo al cussino andando a vincere per 60 61.

Andrea Cogo, altro classe 2009 al primo anno di categoria, si è ritrovato invece opposto al campione d’Italia, il 3.1 Carlo Paci, vincitore della Coppa Lambertenghi e maglia azzurra in Coppa Europa.

Partita di un livello incredibile per Andrea che, partito fortissimo, ha lasciato incredulo il giocatore ravennate allenato da Pat Remondegui, portandosi avanti nel punteggio e raggiunto solo sul 6 pari.

Cogo, avanti sino al 5-3 nel tiebrek decisivo, ha espresso un gioco brillante fatto di un tennis coraggioso e di attacco a tutto campo. Purtroppo per lui ad un passo dal successo il ritmo cala e il romagnolo infila 4 punti consecutivi per il 75 finale del tiebrek, probabilmente legato all’emozione di gestire una situazione simile contro un giocatore di questa caratura.

Secondo set ancora lottato alla pari sino al 3 a 3, per poi concludersi 63 in favore di Paci. Un po’ di rammarico in casa Cus per qualche incertezza nei momenti cruciali, ma con la consapevolezza di avere dato tutto contro un atleta di un anno più grande e più esperto.

Adesso il Cus Salvi è atteso dalla finale per il 3° e 4° posto sabato 18 giugno contro lo Sporting Sassuolo; una sorta di rivincita della finalissima Under 12 regionale della passata stagione.

La squadra vincitrice sarà ammessa alla fase di macroarea con le migliori formazioni di Emilia Romagna, Marche, Umbria e Toscana.

Nella foto, la squadra cussina con i tecnici.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?