In Eccellenza, dal Masi Torello Voghiera se n’è andato Skabar. L’esperto difensore ha accettato l’offerta del Galeazza, che rischia però di perdere Doronzo. Sull’esterno classe 1997 è in pressing il Casumaro, che potrebbe convincerlo attraverso mister Panzetti. In Prima categoria, il Gallo fa sul serio. Il direttore...

In Eccellenza, dal Masi Torello Voghiera se n’è andato Skabar. L’esperto difensore ha accettato l’offerta del Galeazza, che rischia però di perdere Doronzo. Sull’esterno classe 1997 è in pressing il Casumaro, che potrebbe convincerlo attraverso mister Panzetti. In Prima categoria, il Gallo fa sul serio. Il direttore sportivo Bolzonaro si è assicurato Cestaro, per tanti anni colonna della difesa del Tresigallo, e ha messo le mani sulla punta Righini. Nelle ultime ore poi i granata hanno piazzato altri due colpi: dal Trebbo l’attaccante Moaddi e dalla Copparese il centrocampista Braghiroli. Niente da fare invece per Manfredini: il Gallo ha tentato il colpaccio col bomber del Casumaro, che alla fine ha preferito accasarsi in Eccellenza al San Felice di Leonardo Rossi. Restando in Prima categoria, il Tresigallo di mister Balestra piomba su Chendi, attaccante del Berra. Il Pontelagoscuro ha trovato l’accordo con Cavallini, reduce dall’esperienza all’Acli. Biolcati, ex portiere di X Martiri e Barco, si appresta a sbarcare alla Fiessese. Intanto, a Porotto torna il centrocampista Nalesso: dopo un periodo di inattività ha deciso di ripartire dalla X Martiri. In Seconda categoria, la Poggese si rinforza con Lenzi, in arrivo dal Sant’Agostino. A tempo di record, il Bondeno ha praticamente chiuso il mercato. L’obiettivo del club è tornare in Prima categoria, come confermano gli ultimi acquisti: Orlando dalla Sammartinese, il terzino sinistro Ferrari dall’Acli e il centrocampista Ricci dalla X Martiri. Infine, dopo una stagione deludente il Codifiume vuole ripartire anche grazie ai gol di Veretko, ex Molinella.

Stefano Manfredini