Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 lug 2022
14 lug 2022

Spal, un poker di nomi da ufficializzare

Tante operazioni attendono solo l’annuncio: Matteo Arena, Fabio Maistro, Andrea La Mantia e Carel Eiting. E Diaw ’sorpassa’ Van Weert

14 lug 2022

I tempi per passare alle cose formali non sono ancora maturi, ma la Spal si avvicina ogni giorno di più a Carel Eiting e Andrea La Mantia. Sono la mezz’ala olandese e il centravanti dell’Empoli le priorità del mercato biancazzurro, col direttore tecnico Lupo che lavora in maniera incessante per metterli in tempi brevi a disposizione di mister Venturato. Il centrocampista cresciuto nell’Ajax non ha ancora sciolto definitivamente le proprie riserve, ma la proposta della Spal è quella che lo alletta di più: la fumata bianca è nell’aria, ma non è ancora arrivato il momento di brindare. Lo stesso vale per La Mantia, col quale il club biancazzurro ha già raggiunto l’accordo.

L’attaccante classe 1991 non vede l’ora di raggiungere gli ex compagni nonché grandi amici Biagio Meccariello e Marco Mancosu, ma resta ancora il nodo relativo all’intesa economica con l’Empoli. Le due società non hanno ancora trovato un punto d’incontro, ma considerando che ormai il giocatore ha compiuto la propria scelta, la sensazione è che per l’ingaggio del bomber sia solo questione di tempo. Ma non c’è solo La Mantia nei pensieri della Spal, perché in caso di partenza – molto probabile – di Federico Di Francesco potrebbe arrivare anche un altro attaccante di spessore. Nel borsino delle punte, Davide Diaw ha nettamente superato Tom van Weert (il Volos continua a fare ostruzionismo, e la Spal sta meditando di rinunciare all’operazione). Il terminale offensivo del Monza – reduce da una stagione opaca in prestito al Vicenza – tornerà in serie B, dove sembrava ad un passo dal Modena. La trattativa non è fallita definitivamente, ma la Spal si è inserita e nutre concrete speranze di mettere la freccia sui canarini.

Tornando a Di Francesco, è più vivo che mai l’interesse del Lecce, che ha bussato con decisione alla porta di via Copparo per ‘DiFra’. La Spal aspetta solo l’offerta giusta per cederlo e reinvestire le risorse in un giocatore più funzionale al gioco di Venturato.

Nel frattempo, restano in stand-by le firme di Matteo Arena e Fabio Maistro: i trasferimenti a Ferrara del difensore del Monopoli e del centrocampista della Lazio non sono in discussione, ma problemi di natura burocratica stanno impedendo il deposito dei contratti. Infine, Cesare Galeotti sta per passare al Rimini. Dopo la stagione in prestito alla Pergolettese quindi il portiere resterà in serie C difendendo i pali dei romagnoli. È in partenza anche Luca Mihai, centrocampista romeno classe 2003 che non è riuscito ad evitare la retrocessione con la Primavera della Spal. Il 18enne – nel giro delle nazionali di categoria del proprio Paese – sarà ceduto al Trento, che gli darà la possibilità di mettersi alla prova in serie C.

Stefano Manfredini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?