Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Spal, Vito Grieco in pole per allenare la Primavera

Dopo la retrocessione il responsabile del vivaio Catellani si è messo subito al lavoro per trovare un nuovo tecnico. Seguito quello del Lecce

26 mag 2022
Il tecnico Vito Grieco nelle ultime due stagioni ha lavorato nella Primavera del Lecce
Il tecnico Vito Grieco nelle ultime due stagioni ha lavorato nella Primavera del Lecce
Il tecnico Vito Grieco nelle ultime due stagioni ha lavorato nella Primavera del Lecce
Il tecnico Vito Grieco nelle ultime due stagioni ha lavorato nella Primavera del Lecce
Il tecnico Vito Grieco nelle ultime due stagioni ha lavorato nella Primavera del Lecce
Il tecnico Vito Grieco nelle ultime due stagioni ha lavorato nella Primavera del Lecce

Quando si parla del settore giovanile come naturale serbatoio della prima squadra spesso e volentieri si rischia di cadere nella retorica. Negli ultimi anni invece il vivaio della Spal ha davvero rappresentato una risorsa, sia in termini tecnici che economici. Dalla stagione 2019-20 a quella 2021-22 infatti sono stati ben 15 i ragazzi provenienti dalla Primavera che hanno giocato più o meno stabilmente in serie A e B. Alcuni di loro – come Strefezza, Seck ed Ellertsson – sono stati ceduti a titolo definitivo dando respiro alle casse del club di via Copparo. Altri – come Esposito, Peda e Thiam – sono invece ancora a tutti gli effetti dei giocatori della Spal, peraltro tra i più preziosi in assoluto. Questo significa che investire nel settore giovanile produce davvero ricchezza per la società biancazzurra, naturalmente a patto di continuare a farlo in maniera efficace come accaduto negli ultimi anni. In questo senso, la retrocessione in Primavera 2 non deve lasciare indifferenti. I migliori elementi under 19 infatti preferiscono giocare nel massimo campionato, quindi per la Spal diventa fondamentale tornare immediatamente al piano superiore. Ne è consapevole il responsabile del vivaio Catellani, che dopo la separazione con mister Mandelli – destinato alla panchina del Modena – sta lavorando per trovare un sostituto di spessore. Gli indizi portano a Vito Grieco, che nelle ultime due stagioni sulla panchina del Lecce ha prima centrato la promozione in Primavera 1 e poi la salvezza.

Si tratta quindi di un profilo in linea coi parametri della Spal, che in passato tra l’altro ha maturato esperienze in prima squadra nella Pro Vercelli e nella Sicula Leonzio. Se la trattativa andrà in porto, a Grieco sarà chiaramente affidato il compito di riportare i biancazzurri in Primavera 1. E soprattutto produrre giocatori da mettere a disposizione della prima squadra. Intanto, diversi giovanissimi atleti della Spal sono stati convocati con le rispettive selezioni nazionali, da Steven Nador a Patryk Peda, passando per Mark Csinger e Adam Markhiyev. Seconda chiamata consecutiva nella Nazionale maggiore del Togo per Nador, che nelle prossime settimane sarà impegnato nelle qualificazione alla prossima Coppa d’Africa contro eSwatini e Capo Verde. Ancora una chiamata nella Nazionale polacca under 20 per Peda, in vista del torneo 8 Nazioni. Nuova convocazione nella Nazionale ungherese under 21 anche per Csinger, infine, nuova convocazione per Markhiyev nella Nazionale finlandese under 21.

Stefano Manfredini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?