Sport e solidarietà ricordando Corallini. Al Mazza domani la ’partita del cuore’

Evento col dg spallino Di Taranto e il prefetto Marchesiello: l’incasso sarà devoluto al progetto ’Ferrara Città Cardioprotetta’

Sport e solidarietà ricordando Corallini. Al Mazza domani la ’partita del cuore’

Sport e solidarietà ricordando Corallini. Al Mazza domani la ’partita del cuore’

Sport e solidarietà, nel ricordo del compianto Alfredo Corallini. Tutto questo sarà "In goal con il cuore", un quadrangolare di calcio organizzato domani pomeriggio allo stadio Paolo Mazza in cui si incroceranno quattro squadre che rappresentano la comunità ferrarese: la Nazionale Prefettizi, gli Atleti Donalimpici e le formazioni di Associazione Giulia e del Palio di Ferrara. L’evento vede la collaborazione delle due società sportive più importanti della città, Spal e Ferrara Basket 2018, che si sono prestate all’organizzazione dell’iniziativa assieme ad altri partner di assoluto rilievo. L’incasso sarà devoluto interamente in beneficenza al progetto Ferrara Città Cardioprotetta, come ha ricordato in conferenza stampa il prefetto Massimo Marchesiello, che ha voluto fortemente la realizzazione di questo quadrangolare: "La prevendita sta andando a buon ritmo, ed è una cosa che accogliamo con piacere considerando che gli interi proventi andranno devoluti in beneficenza ad un progetto di cui la città ha assoluta necessità.

L’idea di intitolarlo ad Alfredo Corallini ci è venuta spontanea, per Ferrara è stato un uomo di sport e politica sana, che si è speso tantissimo per i giovani". "All’evento ha lavorato un gruppo di persone di grande spessore umano – le parole del digì spallino Corrado Di Taranto –, questo è un ulteriore segnale che va nella direzione della solidarietà e della beneficenza in un momento in cui ne abbiamo estremamente bisogno". Alla presentazione dell’iniziativa era presente anche Federica Corallini, figlia dell’ex presidente dell’Acli San Luca, che ha sorteggiato le gare e ha ricordato il papà: "Ringrazio a nome di tutta la mia famiglia chi ha contribuito ad ideare questo splendido evento, mio padre credeva fortemente nel valore dello sport come crescita ed incontro. E’ un onore che questo torneo sia a lui dedicato". Si partirà alle 16 con alcune gare riservate ai più piccoli, poi dalle 17.20 spazio alle semifinali: Atleti Donalimpici contro Nazionale Prefettizi e Associazione Giulia contro Palio di Ferrara. Prevista la presenza di numerosi ex calciatori e altri sportivi.

Jacopo Cavallini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su