Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Top Secret, c’è una montagna da scalare

Oggi alle 18 contro Casale deve centrare l’ennesima impresa, con Pacher molto probabilmente out, oltre ai soliti tre lungodegenti

Capitan Fantoni guiderà oggi una pattuglia ancora in emergenza (Foto Bp)
Capitan Fantoni guiderà oggi una pattuglia ancora in emergenza (Foto Bp)
Capitan Fantoni guiderà oggi una pattuglia ancora in emergenza (Foto Bp)

Il Kleb è chiamato ancora una volta a mettere da parte i problemi fisici e oggi pomeriggio, nel match con Casale Monferrato, i due punti diventano obbligatori per continuare a sperare nel quarto posto.

Reduce dalla sconfitta di mercoledì sera sul parquet di Pistoia, la Top Secret ha bisogno di riprendere la sua marcia per mantenere intatte le chance di superare Chiusi (impegnata in casa contro Torino) e mettere un mattoncino fondamentale nella corsa alla quarta piazza, a cui Ferrara vuole arrivare per poter contare sul fattore campo a favore nel primo turno dei playoff.

Battere la Novipiù non sarà impresa facile, innanzitutto per i problemi fisici con cui il Kleb è costretto a convivere ormai da diverse settimane, ma anche per la forza degli avversari, da pochi giorni certi di approdare alla post season dopo la vittoria raccolta contro San Severo.

Ma veniamo alle note dolenti, perché i continui infortuni non lasciano tregua a Fantoni e compagni, che dopo aver ruotato in sette a Pistoia contano di recuperare il ristabilito Vencato, che ha ormai smaltito la botta alla gamba destra che lo aveva costretto ai box nella trasferta del Pala Carrara.

Ma se coach Leka può sorridere per il recupero quasi certo del suo playmaker titolare, di certo non può fare altrettanto viste le condizioni di Aj Pacher, vittima di un problema al gomito che lo mette a forte rischio per la sfida di oggi.

Solo a ridosso della palla a due lo staff medico biancazzurro scioglierà le riserve sull’eventuale impiego del lungo statunitense, tenuto conto che fra due settimane partono i playoff e Ferrara non può assolutamente fare a meno di quello che è probabilmente il miglior giocatore della sua stagione.

Chi invece stringerà ancora i denti è Alessandro Panni, che da diversi giorni sta facendo i conti con un fastidiosissimo mal di schiena ma che sarà regolarmente a disposizione di coach Leka pur non al meglio della forma.

Certe, invece, le assenze di Fabi, Vildera e Campani.

"Ferrara è una squadra che può contare su un grandissimo fattore campo, che è quasi inviolabile – ha dichiarato alla vigilia il vice allenatore dei piemontesi Stefano Comazzi –. Il Kleb sta affrontando dei problemi di organico, ma i giocatori che andranno in campo sono di grande qualità ed esperienza.

Sono una squadra che gioca una pallacanestro magari un po’ fuori dall’ordinario, ma assolutamente efficace.

Noi affrontiamo la terza partita di una settimana molto bella perché ci ha visto staccare il pass per i playoff, ma adesso vogliamo onorare al meglio queste ultime due partite di fase a orologio".

Occhi puntati sui due americani Williams e Hill-Mais, ma anche sul play Valentini e il giovane esterno Sarto.

PREVENDITA ATTIVA ANCHE OGGI. Prosegue la vendita dei biglietti per la partita delle 18 tra Ferrara e Casale Monferrato, coi botteghini della Bondi Arena aperti dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 sino alla palla a due.

Jacopo Cavallini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?