Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
8 mag 2022

Top Secret, missione playoff C’è subito il fattore campo da ribaltare con Piacenza

8 mag 2022

La Top Secret scalda i motori ed è pronta a dare il via ai suoi playoff, oggi pomeriggio (ore 18) al Pala Banca di Piacenza per gara 1 dei quarti contro l’Assigeco. Primo atto di una serie che vede il Kleb favorito, almeno sulla carta, rispetto a una formazione che arriva da uno storico quarto posto alla fine della regular season e ha aggiunto da pochi giorni l’ala lettone Verners Kohs per rimpolpare il suo reparto lunghi. Ferrara dovrebbe recuperare Agustin Fabi, che in settimana ha ripreso ad allenarsi in gruppo e conta di scendere in campo per qualche minuto, così coach Leka tornerà ad avere a disposizione il roster al completo, ad eccezione del lungodegente Campani, segnalato anche lui in miglioramento. La sfida di oggi rappresenta il primo bivio della post season biancazzurra: vincere gara 1 significherebbe lanciare un segnale importante all’Assigeco, con Ferrara che sovvertirebbe il fattore campo guadagnandosi la possibilità di chiudere i conti tra le mura amiche della Giuseppe Bondi Arena.

"I playoff sono il giusto premio per un gruppo orgoglioso e determinato, bravo con la vittoria su San Severo a chiudere la stagione in un crescendo fantastico culminato con la conquista di un clamoroso quarto posto – ha dichiarato alla vigilia il coach piacentino Salieri –. Vogliamo giocare al meglio questa parte della stagione, con la mente libera e la giusta ambizione per provare a mettere il più possibile in difficoltà una grande squadra come Ferrara. La Top Secret è stata costruita per obiettivi importanti, ha un roster profondo e molto competitivo. A Ferrara, nell’unica gara persa della fase a orologio, abbiamo subito oltremodo il loro atletismo e la fisicità debordante. Dobbiamo quindi puntare ad arginare il grande divario a rimbalzo". Piacenza dovrà certamente fare a meno di capitan Cesana, ancora alle prese con qualche acciacco fisico, mentre saranno monitorate sino alla palla a due le condizioni di Galmarini, vittima di una fastidiosa infiammazione al tendine d’achille.

L’ESODO DEL TIFO ESTENSE. Al Pala Banca di Piacenza, impianto notoriamente non caldissimo, è atteso invece un massiccio esodo della tifoseria biancazzurra, che nei giorni scorsi ha riempito il pullman organizzato dal Sesto Uomo oltre a numerosissime auto pronte a mettersi in viaggio per sostenere Fantoni e compagni. Prenotazioni ancora aperte per gara 2 di martedì sera, col pullman per l’occasione offerto dal main sponsor Top Secret. Info e adesioni al numero 3494523034.

Jacopo Cavallini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?