Un clima di totale incertezza che fa pensare al ridimensionamento. Mercato per ora solo in uscita. Offerte per Thiam e Rosafio

Il portiere dopo il salto in B con la Juve Stabia potrebbe andare in Francia. Anche Maistro se ne andrà.

Mercato per ora solo in uscita. Offerte per Thiam e Rosafio

Mercato per ora solo in uscita. Offerte per Thiam e Rosafio

In questo contesto di incertezza totale, che a molti fa pensare a un ridimensionamento degli obiettivi, inevitabilmente le uniche operazioni che la Spal sta intavolando sono in uscita. Del resto, senza un direttore sportivo operativo, il direttore generale Di Taranto – peraltro vicino al trasferimento al Cesena – non può prendersi certo la responsabilità di impostare la campagna acquisti. Il club biancazzurro si ritrova un esercito di giocatori sotto contratto, molti dei quali prevedibilmente fuori dal nuovo progetto tecnico e quindi in lista di partenza. In questi casi però il problema principale è trovare acquirenti pronti a sobbarcarsi il loro ingaggio o quantomeno a contribuire al pagamento.

Per fortuna qualche giocatore biancazzurro che piace in Italia e all’estero non manca. Lorenzo Dickmann è stato riscattato dal Brescia, mentre Alessandro Murgia resterà in prestito all’Hermannstadt (Romania) almeno un’altra stagione. Potrebbe lasciare l’Italia anche Demba Thiam, che dopo aver trascinato la Juve Stabia in serie B è rientrato a Ferrara con la prospettiva di partire nuovamente. Stavolta la destinazione potrebbe essere la Francia, ma il portiere senegalese ha impressionato positivamente tanti addetti ai lavori e viene seguito pure in cadetteria. Non dovrebbe rappresentare un problema insormontabile la cessione di Andrea La Mantia, che nonostante la retrocessione della sua Feralpi Salò ha messo a segno otto reti e qualche estimatore in serie B continua ad averlo.

Anche per Fabio Maistro la separazione con la Spal è uno scenario più che prevedibile: finora ha raccolto informazioni solo il Brescia, ma il mercato è lungo e le opportunità non mancheranno. Curiosamente, il giocatore che per ora ha più richieste è Marco Rosafio che un anno fa aveva firmato un biennale con la Spal. L’esterno classe 1994 se n’era andato a gennaio dopo aver deluso le aspettative, ma in prestito al Messina si è riscattato. E il club siciliano sta provando a sondare il terreno per riportarlo in giallorosso. Ma per Rosafio si sta muovendo anche il Benevento, che ha bussato alla porta della Spal per intavolare una trattativa. La prossima settimana poi la palla passerà al nuovo direttore sportivo che avrà tanto lavoro da fare, soprattutto in uscita.

s.m.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su