Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Zampini ha le idee chiare: "Riprendere il quarto posto"

Il play della Top Secret sulla fase a orologio: "Credo che ce lo meritiamo per tutti i problemi che abbiamo avuto, dimostrando di saperli superare"

La Top Secret prosegue il suo avvicinamento al primo impegno della fase ad orologio, sabato pomeriggio alla Giuseppe Bondi Arena contro l‘Assigeco Piacenza. I biancazzurri saranno costretti a fare a meno di Giovanni Vildera, Agustin Fabi e Luca Campani (per tutti e tre, probabilmente, se ne riparlerà ai playoff) mentre in rampa di lancio c‘è Federico Zampini (foto), uno dei migliori in campo con Verona e determinato a mantenere alto lo standard delle sue prestazioni. Il play umbro ha commentato il particolare momento attraversato dal Kleb, tra i soliti infortuni e la voglia di far bene da qui alla fine della stagione.

Federico, che cosa si è portato a casa dalla gara persa con Verona?

"Tanti segnali positivi, sia all‘andata che al ritorno li abbiamo affrontati con delle assenze e tutte e due le volte abbiamo dimostrato di potercela giocare con quella che, al netto della penalizzazione, sarebbe la squadra prima in classifica".

Il vostro marchio di fabbrica è quello di non mollare mai, anche nei momenti più grigi... "La mentalità è la forza del nostro gruppo, siamo insieme da tanto tempo e anche i nuovi si sono abituati sin da subito al fatto di non darci mai per vinti. Bastano un paio di giocate per accenderci, ci serve molto poco per far scattare la scintilla".

Nello spogliatoio come state vivendo la situazione infermeria?

"Ormai siamo abituati agli infortuni, a parte Panni e Fantoni tutti quanti abbiamo saltato almeno una partita fino ad ora. Adesso, però, inizia una nuova fase della stagione e dobbiamo pensare il meno possibile ai problemi".

Che obiettivo vi ponete per la fase ad orologio?

"Quello di riprenderci il quarto posto, per avere poi il fattore campo a favore nel primo turno dei playoff. Dobbiamo vincere a tutti i costi le due partite in casa con Piacenza e Casale Monferrato, credo che la quarta casella ci spetti per quello che abbiamo dimostrato in questo campionato".

Si parte sabato contro l‘Assigeco...

"Ho già avuto modo di vedere qualche loro partita, sono una squadra atipica che gioca senza uno straniero per scelta tecnica. Hanno un ottimo americano e due lunghi di livello per la categoria come Pascolo e Guariglia. In ogni caso dobbiamo concentrarci più su noi stessi piuttosto che pensare agli avversari". PROSEGUE LA VENDITA DEI BIGLIETTI. Botteghini della Bondi Arena aperti anche oggi e domani dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, mentre sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alla palla a due. Ingresso gratuito per gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado.

Jacopo Cavallini

BASKET C SILVER. Sono arrivati nella partita casalinga di sabato scorso i primi due punti nel girone promozione per la Despar 4 Torri, che finalmente è riuscita a far fruttare quanto di buono si era visto, solamente a sprazzi, nelle precedenti sfide con Lugo e Santarcangelo. Ora per la Despar è già tempo di concentrarsi per l’anticipo della quarta giornata del girone, previsto stasera a Castel Guelfo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?