Unieuro (foto Frasca)
Unieuro (foto Frasca)

Forlì, 24 luglio 2019 - Sono stati pubblicati i calendari ufficiali del prossimo campionato di A2, che vedrà ancora una volta l'Unieuro Forlì ai nastri di partenza.

Si inizierà domenica 6 ottobre, al PalaGalassi, dove Marini e compagni esordiranno con l'insidioso derby contro l'OraSì Ravenna. Poi i biancorossi dovranno dare il benvenuto a tre delle quattro neopromosse: la prima trasferta sarà ad Orzinuovi, poi San Severo in casa e Urania Milano ancora in casa nel turno infrasettimanale. Tra le ultime due partite, il 27/10, la difficile trasferta Udine, una delle gare più importanti in ottica alta classifica, così come lo sarà la sfida della decima giornata, questa volta in casa, contro la Tezenis Verona. Il girone di andata terminerà il 15/12, come l'anno scorso, sul campo dell'Andrea Costa Imola.

Il  girone di ritorno ripartirà da Ravenna il 22/12, prima di tanti ritorni, più o meno graditi: il 26/1 ci sarà Kenny Lawson con la sua Mantova, il 5/2 capitan Bonacini e la sua Montegranaro, il 16/2 la Roseto del forlivese acquisito Simone Pierich. Da non dimenticare, però, anche la trasferta del 2 febbraio sullo storico campo del PalaMaggiò di Caserta. La regular season finirà il primo marzo, sulle tavole amiche della Unieuro Arena, contro l'Andrea Costa Imola.

Sulla carta, Forlì potra giovarsi di un avvio di campionato piuttosto semplice, con tante new entry e quattro gare interne nelle prime sei partite, che potrebbe favorire un avvio sprint. Il finale, sulla carta, è invece tosto, con trasferte impegnative come Caserta, Verona e Piacenza e squadre decisamente scomode tra le mura amiche. La sensazione, comunque, è che il sorteggio sia stato benevolo con la squadra di coach Dell'Agnello.