A sinistra, Marcelo Nicola
A sinistra, Marcelo Nicola

Forlì, 19 marzo 2019 - È Marcelo Nicola il nuovo allenatore della Pallacanestro Forlì 2.015. Classe 1971, argentino naturalizzato spagnolo, prende il posto di Giorgio Valli, esonerato nelle scorse ore. Nicola si è legato al sodalizio biancorosso fino al termine della stagione, con opzione di rinnovo in favore della società forlivese.

Da giocatore Nicola ha vestito le maglie dei top club del basket europeo: Barcellona, Panathinaikos, Vitoria e soprattutto Treviso. Dove, in sei stagioni, ha conquistato Scudetti, Coppa Italia, Supercoppa e Coppa Saporta. Con ‘passaggi’ anche per Reggio Emilia e Kiev, sotto la guida tecnica di Renato Pasquali.

Proprio da Treviso parte poi, nel febbraio 2007, la carriera da allenatore dell’argentino: tre stagioni da vice con Ramagli e Mahmuti. Nicola si sposta quindi a Murcia, nella massima serie spagnola, nuovamente da vice, prima di essere promosso head coach, trascinando gli iberici alla salvezza. Impresa che gli vale la chiamata dei lituani del Lietuvos Rytas. La stagione successiva segue Pianigiani all’Hapoel Gerusalemme, nuovamente nei panni di vice, esperienza ripetuta poi, fino al gennaio scorso, a Bamberg, in Germania, nello staff di coach Bagatskis. Lo scorso campionato è stato responsabile del settore giovanile degli spagnoli del Vitoria.

Valli ha pagato la sconfitta di Piacenza contro l'Assigeco, la settima delle ultime undici, sei su dieci nel ritorno. Da gennaio, l'Unieuro viaggiava a ritmo di playout: peggio, stanno facendo solo le ultime tre della classifica. Forlì è sesta in classifica (ai playoff vanno le prime nove) ed è attesa da un difficile rush finale della regular season: dopo Treviso, previste Udine, Fortitudo, Mantova e Imola.