Forlì, 20 novembre 2016 - Quarta sconfitta di fila per l’Unieuro che cade sul campo della Kontatto Bologna per 73-65 al termine di una gara praticamente sempre all’inseguimento per gli uomini di Garelli.

La differenza di valore tra Forlì e Fortitudo, in questo momento, si vede tutta: i biancorossi ci provano, ma nel primo tempo con Nikolic e Knox restano sempre avanti nel punteggio, dopo il precoce 4-8 del 3’, massimo vantaggio forlivese. La Fortitudo la ribalta con un 10-0 ma Forlì è brava a non affondare e solo una tripla di Italiano sulla sirena la manda a -5 a metà (32-37)

Dopo l’intervallo, l’Unieuro prova a reagire: al 27’, il gioco da tre punti di Sebastian Vico dà l’ultimo vantaggio (45-46) ai suoi. I bolognesi, però, con il giovane Candi si riportano subito avanti nel punteggio chiudendo il terzo quarto sul 54-49.

Nell’ultimo quarto, gli italiani di casa iniziano con un parziale di 7-0, poi Forlì sprofonda fino sul -12. Nel finale Blackshear e soci limitano il disavanzo, ma non riescono a riaprire mai il match, consegnando così il referto rosa alla Effe.

La gara è stata sospesa a metà del terzo quarto per alcuni momenti di tensione sugli spalti, con contatto tra la tifoseria forlivese e alcuni support di casa.