Forlì, 20 giugno 2018 - La seconda giornata del torneo Marghe All Star ha regalato emozioni all'abbondante centinaio di appassionati che hanno affollato il centro sportivo Cimatti di Roncadello. Emozioni, assenze, il primo supplementare della storia della competizione: insomma, non è mancato davvero nulla.

 

NERO - TURCHESE 51-72 (8-16; 21-31; 31-55)

Esordio nel torneo per le due formazioni del girone B: da un lato la giovanissima squadra Nera, dall'altro la più esperta squadra Turchese. Sono proprio questi ultimi che, dopo i primi minuti di studio, prendono in mano il match, guidati dalle sortite nel pitturato di Servadei e Nicolò Brunetti. I Neri, però, non ci stanno e reagiscono con Zecchini e Bertoni, ma è un ispirato Ronci a respingere l'assalto. Nel terzo quarto si scava il definitivo solco: il collettivo Turchese chiude l'area e vola in contropiede, dilatando il distacco. L'ultimo quarto è purissimo garbage time suggellato dalla bomba di tabella finale di coach Moschini.

NERO: Zecchini 5, Landi, Albonetti 2, Cavallari, Di Giorgio 6, Cavina 4, Augelli 6, Pedrizzi 7, Giangrandi 2, Bertoni 16, Amadori, Moschini 3.

TURCHESE: Rustignoli 11, Baccarini 2, Bourkadi 4, Battistini 5, Domeniconi 2, Ronci 14, Savorani 8, Servadei 16, Brunetti N. 10.

MARGHE SECONDA_31932833_153104

 

BLU - GIALLO 66-64 (19-14; 30-23; 47-35; 57-57)

Partita densa di emozioni quella tra Blu e Giallo, con i primi all'esordio nel torneo ed i secondi reduci dalla bruciante sconfitta contro i Rosa e a caccia di una vittoria per restare in lizza per il secondo posto nel girone A. Godoli ed Enrico Valgimigli provano a spingere subito sul gas, ma il collettivo Blu resiste all'onda, sorpassando anche grazie anche alle bombe di Criveto. Sempre dall'arco, sono proprio questi ultimi ad allungare nei quarti centrali approfittando dell'abulia dei Gialli. I quali, però, suonano la riscossa nel finale, andando ad agguantare il primo overtime della storia del torneo. Equilibrio, tanti errori, ma a 40" dal gong, è Schiavarelli a segnare la bomba del +3. Dall'altra parte, però, i Gialli impattano nuovamente ancora con Valgimigli. Con 10" da giocare, i Blu hanno la palla del match: se la gioca Grossi che, in entrata, realizza sulla sirena il canestro della vittoria.

BLU: Lazzarini 3, Mastrangelo 2, Grossi 15, Raffoni 5, Matteucci, Criveto 11, Schiavarelli 11, Polimeno 4, Ballardini 12, Valmori 3.

GIALLO: Godoli 21, Valgimigli E. 13, Monday 15, Valgimigli F., Poggi 7, Dogana, Valpiani 5, De Carlo, Fortunati, Chiadini 3.

 

VIOLA - PISTACCHIO 53-50 (12-10; 36-20; 40-36)

Gara conclusiva per il girone C, con la sfida tra dei cortissimi Viola (solo in 7 a referto) e la goliardica squadra Pistacchio. Nel primo quarto regna l'equilibrio: Pinza da una parte, Gavelli dall'altra, ma il match resta senza padrone. Nel secondo quarto, le bombe di Checchi e i tanti liberi permettono alla squadra Viola di scappare, quasi doppiando gli avversari all'intervallo. Dopo la pausa lunga, però, Arfelli e Gavelli prendono il controllo delle due aree e, approfittando anche dei soli 4 punti segnati dagli avversari, riaprono il match. Nell'ultimo equilibratissimo parziale, si gioca sempre punto a punto: i Pistacchio sembrano poter allungare con la bomba di Gasperini, ma sono cinque pesantissimi punti di Cristofani a decidere il match in favore della squadra Viola.

VIOLA: Pinza 15, Cristofani 13, Peracino 9, Checchi 9, Agricola 2, Ravaioli 2, De Lorenzi 3.

PISTACCHIO: Ricci 7, Pestelli, Arfelli 13, Gavelli 13, Gasperini A. 3, Calderoni 2, Calboli 6, Biondi, Panzavolta 3, Sanzani 3, Berlati.

 

Oggi terza giornata di partite: alle 19.15, si inizia con la sfida tra Grigi e Blu; alle 20.15 l'interessante scontro tra Rossi e Bianchi. Big match alle ore 21.15, quando sul campo di Roncadello si affronteranno i big Arancio (Frassineti, Pierich, Carraretto) contro i Turchese di Jackson e Campori. Salvo assenze, sarà un match di alto livello.

LEGGI ANCHE I risultati della prima serata