Marghe All Star, la sfida entra nel vivo
Marghe All Star, la sfida entra nel vivo

Forlì, 25 giugno 2019 - Saranno At.Ed2-Anima Sports Management e Proeco-Camillo Ricci Gioielleria le due semifinali del Marghe All Star che, questa sera, andranno in scena sul campo di Piazza Saffi: questi i verdetti della giornata di ieri, dove sono andate in scena sei partite, che hanno chiuso la fase a gironi.

GIRONE SUD

Gara per il cucchiaio di legno nel girone Sud, dove Fare Digitale cade per 63-68 contro la Digitech Automation. Gara subito indirizzata dalla squadra Rosa che, sin dal primo quarto, si porta avanti in doppia cifra. Un volitivo Camassa, nel secondo tempo, prova a riportare a contatto i Grigi, ma nel finale è un incontenibile Puntolini a chiudere il match.

Il tabellino:

FARE DIGITALE – DIGITECH AUTOMATION 63-68 (13-25; 26-33; 43-49)

FARE DIGITALE: Paganini 4, Vitali M. 6, Attanasio 12, Rossi F. 6, Colasurdo 8, Sangiorgi, Scozzoli 3, Milandri P., Milandri N. 4, Camassa 20, Caccamo.
DIGITECH: Vitali F. 5, Del Zozzo 10, Stella 9, Amaducci G. 5, Amaducci F. 2, Puntolini 27, Onofri 9.

Nella sfida per il primo posto, invece, tutto facile per la Proeco che vince con un netto 77-61 contro la Viaggi Ramili e strappa il pass per le semifinali. L'equilibrio dura poco più di un quarto, fino a quando Enrico Valgimigli e Fantuzzi riescono a rispondere colpo su colpo agli Arancioni avversari. Poi è Andrea Ravaioli a salire in cattedra che, spalleggiato da Carraretto, dà lo strappo definitivo.

Il tabellino:

PROECO – VIAGGI RAMILLI 77-61 (23-18; 39-29; 55-44)

PROECO: Carraretto 16, Compagni 10, Ravaioli A. 22, Molea 7, Molinari 6, Borra, Bergantini R. 13, Babbini 3, Russo.
VIAGGI RAMILLI: Bergantini F. 8, Valgimigli E. 13, De Lorenzi 9, Fantuzzi 6, Biandolino 7, Modenini 6, Gaspari, Alberti 4, Fabiani M. 4, Ravaioli L. 4

La classifica: Proeco 6, Viaggi Ramilli 4, Digitech 2, Fare Digitale 0.

GIRONE OVEST

Soffrono terribilmente, ma la Camillo Ricci Gioielleria conquista la vittoria e il primo posto nel girone. 51-56 il finale di un match sempre in equilibrio, con i ragazzi della squadra CNA che hanno dato battaglia fino nel finale. Lo strappo decisivo arriva nel secondo quarto, quando Pinza propizia il parziale che porta i suoi in doppia cifra di distacco. La reazione Gialla arriva con Calboli e Brunetti, ma nel finale è Simone Ravaioli a chiudere il match.

Il tabellino:

CNA – CAMILLO RICCI 51-56 (12-10; 21-30; 40-48)

CNA: Pestelli, Chiadini 5, Schiumarini 4, Calboli 16, Cangini 4, Renna 2, Brunetti N. 13, Zagnoli.
CAMILLO RICCI: Pinza 11, Rossi G., Dilas 4, Ravaioli S. 9, Checchi 8, Cristofani 12, Mambelli 7, Biondi, Squarcia 5.

Grande equilibrio anche nell'altro match del girone, con la Jump Group che batte il Big Bar per 71-76. I Blu, seppur con rotazioni cortissime, restano sempre aggrappati al match, trovando lo spunto decisivo nel finale sull'asse Cortini-Gardelli. Ai Bianchi non bastano le buone prestazioni di Valpiani e Sughi.

Il tabellino:

BIG BAR – JUMP 71-76 (19-22; 36-36; 53-51)

BIG BAR: Lazzarini, Grossi 8, Poggi R. 4, Schiavarelli, Nostini 8, Gavelli L. 2, Valpiani 14, Sughi 15, Valmori, Magnani 10, Vettori 4, Giannini 6.
JUMP: Guaglione 19, Gardelli 24, Cortini 21, Mingozzi 2, Montanari 10, Pilato.

La classifica: Camillo Ricci 6, Jump 4, CNA 2, Big Bar 0.

GIRONE NORD

Nella sfida per la prima piazza, il Garage Internazionale resiste per tre quarti, poi cede alla distanza contro la corazzata At.Ed2. 79-55 il finale di una gara in cui gli Amaranto partono fortissimo, trascinati da un Marzolini on fire e proseguono grazie ad un ficcante Servadei. La maggior levatura dei Crema, però, si vede nel secondo tempo: Orlando ed Emiliano Solfrizzi danno la spallata definitiva, poi è Flan a dilagare, approfittando anche dei soli 4 punti segnati nel quarto finale dagli avversari.

Il tabellino:

AT.ED2 – GARAGE INTERNAZIONALE 79-55 (20-22; 39-37; 59-51)

AT.ED2: Caroli 15, Russu 20, Dal Seno, Flan 15, Fabiani L. 7, Solfrizzi Em. 6, Mazzotti 2, Rieschi, Quercioli 3, Orlando 8, Gasperini G. 1, Liverani 2.
GARAGE INTERNAZIONALE: Picone 2, Domeniconi, Servadei 15, Neri 5, Panzavolta, Marzolini 16, Calderoni 5, Ronci 5, Rustignoli 2, Baccarini 4.

Netta vittoria per La Sosta che, nella sfida per il cucchiaio di legno, batte per 82-45 la Global Sistemi. Gara che dura un quarto, in quanto già dal secondo parziale Sanzani e compagni scavano il solco, per non girarsi più.

Il tabellino:

LA SOSTA – GLOBAL SISTEMI 82-45 (12-10; 41-29; 64-39)

LA SOSTA: Balzani, Poggi F. 7, Maltoni 2, Goglia 5, Sanzani 18, Rosti 10, Presicce 14, Vicari 2, Girometti 6, Samorì 9, Agricola 9.
GLOBAL SISTEMI: Garoia 2, Sali 13, Bertoni 2, Tassinari S. 14, Marconi, Carurcan 1, Gori, Girelli 2, Avella An. 7, Samori 4, Avella Al.

La classifica: At.Ed2 6, Garage Internazionale 4, La Sosta 2, Global Sistemi 0.

GIRONE EST

Nell'ultima gara del girone, valida per l'ultimo posto, la truppa Panorama Basket vince per 48-46 contro la Vem Sistemi. Gara sempre in grande equilibrio, tra due formazioni ontologicamente agli antipodi: nel finale, la maggiore esperienza della squadra Rossa permette di conquistare la vittoria.

La classifica: Anima Sports Management 6, Farmacia San Martino 4, Panorama Basket 2, Vem Sistemi 0.

Questa sera, in Piazza Saffi, sono in programma le due semifinali: alle 20.30 si giocherà la sfida tra At.Ed2 e Anima Sports Management, mentre alle 21.30 quella tra Camillo Ricci e Proeco. Prima delle due gare, a partire dalle 18.30, andrà in scena un quadrangolare di basket in carozzina organizzato in collaborazione con la Wheelchair Basket Forlì.