Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Francesco Orlando, è lui il miglior marcatore della quarta serata con i suoi 26 punti

Forlì, 22 giugno 2018 - Termina con tre nette vittorie la prima settimana del Torneo Marghe All Star: i Grigi hanno la meglio per 63-48 contro dei delusi Gialli e si propongono come possibile prima del girone A; primo posto in cascina per gli Arancioni nel gruppo B, con la vittoria per 96-41 contro la squadra Nera, mentre i Rossi sono ad un passo dalla qualificazione nel girone C dopo il successo per 87-60 contro i Bianchi.


GRIGIO - GIALLO 66-48 (18-8; 40-24; 52-40)

Dopo il brillante successo dell'esordio contro i Blu, i Grigi fanno il bis contro la squadra Gialla, al termine di un match sempre comandato. In avvio, Rossi e Cortini scavano il solco, mentre dall'altra parte è il solo Monday a muovere il tabellino. Nel secondo quarto le due squadre si sbloccano: Enrico Valgimigli prova a svegliare i suoi ma dall'altra parte la coppia cromatica Neri-Rossi risponde presente. Dopo l'intervallo, la gara corre verso il finale: i Gialli ci provano, ma ai Grigi non sfugge mai la gara dalle mani e conquistano la vittoria.

GRIGIO: Monti 2, Ninoli, Valentini 5, Lombardi 3, Neri 8, Cortini 13, Latoszek 2, Rossi 23, Picone 8, Mingozzi 2.

GIALLO: Valpiani 4, Valgimigli F. 2, Valgimigli E. 17, Fortunati 2, Monday 9, Dogana 3, Poggi 2, Chiadini 2, Lorusso 2, Godoli 5, De Carlo, Solfrizzi En.


ARANCIONE - NERO 96-41 (22-13; 50-19; 79-30)

Gara a senso unico quella che chiude la prima fase delle due squadre del girone B: gli Arancioni passeggiano sulla squadra Nera, capace di restare in scia per appena un quarto. Cavina prova a far sentire i muscoli, ma gli Arancioni hanno più qualità ed esperienza e scappano nel secondo quarto, guidati dai canestri di Piazza e Nervegna. Nella ripresa si iscrivono alla festa anche Carraretto e Molea, prima dell'esordio dei figli d'arte Luca Ravaioli e Martin Pierich, quest'ultimo a segno.

ARANCIONE: Gaudenzi 5, Pierich S. 6, Ravaioli A. 15, Bergantini 10, Piazza 17, Nervegna 18, Molea 10, Pierich M. 4, Ravaioli L., Carraretto 11.

NERO: Galeotti, Bertoni 6, Albonetti 12, Pedrizzi 2, Caimmi, Amadori, Cavina 6, Landi, Cavallari, Augelli 6, Di Giorgio 7, Giangrandi 2.


BIANCO - ROSSO 60-87 (16-21; 28-42; 40-62)

Nulla da fare per i Bianchi, che all'esordio cadono per 60-87 contro la corazzata Rossa. Nel primo tempo quarto sono Nicola e "Fonzie" Petrini a tenere in linea di galleggiamento la loro squadra, ma dura poco: Russu e Orlando suonano la carica, scavando il solco prima dell'intervallo. Nella ripresa, i Bianchi non demordono, ma la squadra Rossa allunga ulteriormente, fino al netto +27 finale.

BIANCO: Viroli 4, Fagnoli, Gardella, Solfrini 6, Morriello 7, Petrini F. 25, Petrini N. 7, Marchini 4, Giannetti, Pulazzi Lu. 4, Pulazzi Lo., Moschini.

ROSSO: Solfrizzi Em. 6, Quercioli 2, Dal Seno, Gasperini 6, Sangiorgi 3, Caroli 2, Russu 16, Orlando 26, Rossi 8, Asani 5, Mazzotti 4, Rieschi 6


Ora un weekend di riposo, si torna a giocare a partire da lunedì: alle 19.15, la delicata sfida tra Turchese e Verde per il secondo posto nel girone B; poi alle 20.15, l'altrettanto emozionante scontro tra Grigi e Rosa per il primo posto nel girone A. Chiude il programma il match tra Pistacchio e Bianchi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.