Jacopo Giachetti
Jacopo Giachetti

Forlì, 31 marzo 2019 - Era una gara da non sbagliare per provare a conquistare il 5° posto e per fermare la striscia negativa. Nonostante i buoni propositi, però, l'Unieuro cade per 84-75 sul campo della Gsa Udine, crollando nella ripresa dopo un primo tempo in equilibrio e tenendosi care, di questa domenica, solo le sconfitte di tutte le principali inseguitrici.

Nel primo quarto, le due formazioni partono con le marce alte: le bombe di Lawson e le sortite nel pitturato di DIliegro danno un piccolo vantaggio a Forlì che, dall'altra parte, soffre tremendamente un Nikolic che risponde presente alla chiamata di coach Martelossi.

Dal 25 pari del primo quarto, i secondi dieci minuti sono vissuti sulle montagne russe da parte delle due squadre: due siluri di Amici danno il massimo vantaggio ai friulani sul 40-31, ma la reazione dei biancorossi non tarda ad arrivare, riportando così l'Unieuro sul 44-42 all'intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi, però, si decide il match: il duo Powell-Simpson si accende e scava il solco, approfittando anche di una Forlì che resta all'asciutto per oltre 5' e fatica terribilmente a produrre gioco e punti. Così, il distacco vola presto oltre la doppia cifra, sotto cui si scende solo negli ultimi cinque minuti di gioco, quando Diliegro e Johnson riportano la loro squadra fino sul -9 (75-66 al 34'). Si tratta però di un fuoco di paglia: a quel punto, infatti, ci pensa un fin lì sonnecchiante Spanghero a chiudere la partita, ribaltando anche la differenza stampa dell'andata (88-82 al PalaFiera).