Niente da fare contro Roseto

Forlì, 12 febbraio 2017 - Una Forlì dai due volti esce sconfitta per l’undicesima partita consecutiva a Roseto (82-80) dopo un tempo supplementare. L’Unieuro ha recuperato 20 punti (53-33) in appena 15’ sfiorando addirittura il colpo su un campo difficile. Ma purtroppo contava solo vincere, in una domenica in cui tutte le rivali hanno vinto lasciando Forlì ancora più ultima in classifica, a 4 punti da Recanati e 6 da Chieti e 8 dal duo Imola-Ferrara.

Fatale l’imbarcata tra 2° quarto (45-31) e inizio del 3°. Sul -20, Forlì ha piazzato un break di 10-0. Vano, visto che dopo 36’ era ancora a -11. Lì, è stato decisivo Adegboye con grande difesa, recuperi e canestri pesanti. Ferri ha fallito il tiro in corsa che sulla sirena sarebbe valso la vittoria. In un supplementare punto a punto, ha deciso all’ultimo secondo un’entrata del bomber rosetano Smith.