Imola 27 maggio 2018 - Garattoni, l’uomo che in casa biancorossa doveva essere ma non è stato, si è rivelata una lama a doppio taglio. Doveva arrivare a Forlì in estate, ma scelsce Imola. E adesso ha deciso la finale playoff con un gran gol in contropiede al 63’.

Quella fra i rossoblù dell’ex Massimo Gadda e dei biancorossi del ‘cobra’ Dario Bettini non si rivela la partita che tutti ci si aspettano. In campionato 9 gol in due sfide (3-2 e 2-2), la finale invece è bloccata.

La prima parte è giocata più a fermare gli avversari, la seconda invece leggermente più frizzante. E per merito dell’Imolese. Il Forlì si sveglia solo dopo aver preso il gol, ma la reazione è comunque solo episodica. Ferri Marini e Felici trovano sui loro tiri un gran Rossi, che alza entrambe le volte sopra la traversa. E di fatto la partita si spegne così. Come le già pochissime speranze di ripescaggio in C ora di fatto nulle.