La zona food truck alle spalle del campus gremita nell’edizione 2017

Forlì, 18 maggio 2018 - È una ricca agenda di eventi quella che caratterizza la terza edizione del Campus Festival, che inizia oggi e finisce domenica nel nuovo giardino del teaching hub: musica live, arte, cultura, dibattiti e spettacoli dal vivo. E non mancano anche le novità, a partire dall’ingresso a offerta libera, che gli organizzatori hanno ribattezzato scherzosamente ‘Un euro può bastare’. Poi, da quest’anno, il doppio ingresso: da piazzale Lega e da via Pellegrino Laziosi. Non mancherà, per tutti i tre giorni di festival, la zona gastronomica arricchita dai food truck.

I pomeriggi, interamente dedicati alla cultuira, inizieranno già oggi alle 16 con l’incontro ‘Ong: Il diritto nell’attualità’. Ospite della conferenza sarà il professor Alceste Santuari, docente univeristario ed esperto di Imprese Sociali e Organizzazioni non profit. Sul palco A si alterneranno Riccardo Vuvuzela Cicognani, Flysuit, Pinguini Tattici Nucleari e Matteo Costa e Checco de ‘Lo stato sociale’, secondi a Sanremo 2018 con ‘Una vita in vacanza’. Sulla pista B jam session con FourMusic.Jam.

L’incontro di sabato invece proietta Forlì nel futuro: Grazie a Francesco Marino, presidente dell’associazione di divulgazione scientifica Minerva, si affronterà il tema della cinematografia affiancato a quello della tecnologia con l’incontro ‘La fantascienza al giorno d’oggi’. La serata invece vedrà salire sul palco A Francesco Bove Dj, Ponzio Pilates, Cacao Mental e Dj Ifter. Sul palco B il band contest FourMusic.Contest.

Domenica invece giornata finale con super ospite: alle 16 arriva al parco del campus Gabriele Del Grande, regista e scrittore finito recentemente sotto gli occhi dei media, dopo le sue disavventure nella Turchia di Erdogan. Sul palco infine, Semi-interrati Live e Schiuma Party finale.