Forlì, 5 aprile 2020 - Scoprire il mito di Ulisse attraverso moderne tecniche multimediali anche senza visitare la mostra al San Domenico da oggi è possibile. Anche se l’esposizione è ancora chiusa, infatti, sul canale Youtube della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e sul sito internet dedicato alla mostra è stato caricato il video dedicato all’eroe omerico che originariamente era proiettato all’interno della chiesa di San Giamoco, proprio a fianco dell’imponente scheletro dell’antica nave di Gela.

Il video si inserisce nel disegno complessivo dell’esposizione che ripercorre attraverso i secoli il mito di Ulisse in un ideale dialogo tra l’antico e il contemporaneo, in un susseguirsi di opere (circa 250) suddivise in 16 sezioni, tra pittura, scultura, miniature, mosaici, ceramiche, arazzi e opere grafiche, dall’antichità ai giorni nostri.