Santa Sofia Buskers, uno scatto dello scorso anno (Foto Frasca)
Santa Sofia Buskers, uno scatto dello scorso anno (Foto Frasca)

Santa Sofia (Forlì-Cesena), 16 luglio 2019 - Definito il programma del 28° del festival ‘Di strada in strada’ meglio conosciuto come Buskers Festival, in calendario a Santa Sofia dall’11 al 15 agosto. Il titolo di quest’anno è ‘D’Incantamenti & Incantatori’. «Il livello delle compagnie e gruppi musicali che caratterizzeranno questa edizione – precisa il direttore artistico dell’evento Flavio Quadrini – è forse tra i migliori di sempre. Abbiamo scelto meno gruppi per alzare ulteriormente l’asticella della qualità. La musica offrirà un programma senza precedenti, con punte di eccellenza assoluta e diversissime tra loro come proposte di genere. Il teatro Mentore ancora una volta ospiterà spettacoli di prim’ordine. E’ bello poter ammirare un gruppo prima in strada e poi in teatro o viceversa». Quest’anno si cambia ancora, non un ospite fisso a teatro per tre sere.

«Ognisera un diverso spettacolo, ed uno solo dalle 21.45. Gli artisti che qui potrete ammirare, li potrete poi vedere con la versione di strada del medesimo spettacolo». Il blues, il ballo, il canto, fare baldoria, la ‘musica di strada’ o ‘comunitaria’, come direbbe il èianista statunitense Chick Corea, hanno segnato la storia di questa manifestazione partita in sordina nel 1992 grazie a Donato Diversi e da anni divenuto l’appuntamento più importante e atteso del Ferragosto nel Forlivese. «Non solo musica, perché gli spettacoli con il fuoco – aggiunge Quadrini – giocheranno un ruolo di primo piano con una delle compagnie più note che abbiamo inseguito per 5 anni». Truccabimbi, scultori di palloncini, chiromanti, treccine e Spray Art, completeranno l’offerta. Gli spettacoli partiranno alle 18 dell’11 e del 12 agosto a Spinello e Corniolo; alle17.30 il 13 a Santa Sofia, partendo come sempre dalla Casa di Riposo per omaggiare i santasofiesi più antichi. E poi dalle 18 per le vie del paese, piazze, borghi, vicoli; il 14 e il 15 agosto si parte invece alle 17.

«Avremo davvero di che stupirvi ancora una volta con circo teatro – chiarisce Marco Berti, presidente della Pro loco che organizza l’evento –. Trapezisti e strutture alte oltre 9 metri sia nell’alveo del Bidente che alla Vecchia Pesa e poi ancora strutture in Martiri della Libertà e nel parco della Resistenza con veri spettacoli teatrali, ma ricchi di acrobazie, musica dal vivo, giocoleria innovativa. Infine nell’area cortilizia del parco musica unplugged e d’ascolto e dalle 23.30 ‘Around and after midnigth’ sul grande palco a cura della storica ‘Lombardi Amplificazioni’ che quest’anno festeggia i 50 anni di attività e collabora con noi da 20 anni. Ringrazio fin da ora – conclude Berti – i 150 volontari e tutte le attività e aziende che ci supportano per rendere sempre più attraente S. Sofia ‘paese degli amori...’». Info e programma su: www.distradainstrada.com.