Il carro della Vecchia edizione 2019
Il carro della Vecchia edizione 2019

Forlimpopoli (Forlì-Cesena), 21 febbraio 2020 - A meno di un mese dall’inizio della storica manifestazione di Forlimpopoli trapelano alcune novità rispetto al programma di eventi che fanno da contorno alle due sfilate di carri allegorici del 15 e 22 marzo. Come ogni anno la classica festa di metà Quaresima è organizzata dall'Ente Folkloristico Culturale Forlimpopolese e patrocinata dal Comune di Forlimpopoli.

“Anche quest’anno la Segavecchia sarà espressione dell’esplosione del volontariato - afferma Mirco Campri, presidente dell’Ente -. Non sarebbe possibile organizzare la nostra manifestazione se non ci fosse un gran numero di volontari e la preziosa collaborazione dell’Amministrazione Comunale che per questa edizione si è particolarmente spesa sia per tessere i rapporti necessari per far sì che la burocrazia non ci portasse via tempo utile all’organizzazione, sia per l’impegno nel gestire gli eventi. Grazie a questo, quest’anno ripristineremo una tradizione che si era persa, cioè l’invito da parte del sindaco a varie personalità a partecipare alla sfilata pomeridiana della seconda domenica”.

Fra le novità, la presenza della tensostruttura al centro di piazza Garibaldi, dove si svolgeranno spettacoli di diverse tipologie, non solo per giovani ma anche per le famiglie. Si comincia lunedì sera con una commedia dialettale, poi martedì, per chi apprezza il folklore romagnolo, ci sarà una serata con E Goz e gli Sgumbiè di Civitella di Romagna.

Dal mercoledì invece si ricomincerà a fare musica con i Magic Queen e poi a seguire altri gruppi fino il sabato sera. Quest’anno ricorre il trentesimo dalla fondazione della Scuderia Ferrari Club Forlimpopoli e, per celebrare l’evento, durante la prima domenica di festeggiamenti in piazza Fratti ci sarà un allestimento completamente in tema Ferrari, con mostre di veicoli e con una show car, un’auto messa a disposizione dalla scuderia Ferrari di Maranello, con cui il pubblico potrà cimentarsi nel pit stop, cambio gomme, e vivere la vita di un box di Formula Uno. Lo stesso giorno, dalle 8.30 fino alle 11 circa, sfileranno per le vie del centro alcune Ferrari.